Buon pomeriggio trattine! Oggi vi parlo di “Cuori (e nuvole) a colazione: Perché l’amore è fatto anche di sorrisi”, un romanzo romantico e frizzante scritto da Francesca Baldacci, autrice del best-seller “Vacanze da Tiffany”.

Titolo: Cuori (e nuvole) a colazione: Perché l’amore è fatto anche di sorrisi

Autore: Francesca Baldacci

Genere: Contemporary romance

Editore: self publishing

Data d’uscita: 18 ottobre 2017

Ebook: o,99 centesimi

Link d’acquisto: Amazon

SINOSSI

Fanny vive la sua vita di ragazza d’oggi come una specie di corsa ad ostacoli, visto che ha sempre la testa fra le nuvole: specie da quando Mauro l’ha lasciata. L’aiutano gli amici del cuore, ex compagni di liceo, nonché vicini di casa: Patty, Rosy e Gianni. E l’utilitaria Tenebrosa, la borsa Gnam-Gnam con cui va al supermercato. Finché non si scontra, proprio qui, con un individuo insopportabile, Fausto. Insopportabile, ma terribilmente fascinoso. Chi è mai costui? Lo scoprirà solo in seguito, e in maniera del tutto inaspettata…
Seconda edizione, ampliata, di “Nuvole a colazione”, il primissimo chick-lit dell’autrice lombarda.

AUTRICE

Francesca Baldacci, scrittrice e giornalista, con una maturità classica e una laurea in Lingue in tasca, pubblica dal 1979, ha esperienze editoriali in svariati campi: è stata cronista di calcio, ha collaborato con varie testate di riviste per ragazzi (dal “Giornale di Barbie” a “Topolino” e altre riviste Disney). Per la Miremi Editore nel 2012 ha scritto a quattro mani con Gabriele Lorenzi, tastierista della mitica Formula 3, (il gruppo di Lucio Battisti), la biografia di questi, dal titolo “La macchina del tempo”. Con la Sperling & Kupfer nel 2014 ha pubblicato “Vacanze da Tiffany”, tradotto anche in Olanda. Ma non ha mai smesso di scrivere romanzi e racconti per le riviste. On line si possono trovare anche diversi suoi ebook autopubblicati perché, dice, le danno un gran senso di libertà.

RECENSIONE

La storia di Fanny, è la storia di una funny girl, una ragazza assai divertente, che gira per la città con una utilitaria capricciosa e vecchiotta di nome Tenebrosa, una borsa curiosa dal nome gnam-gnam, che va sempre alla stessa pizzeria “Nuvola”, e ha perennemente la testa fra le nuvole. Una sorta di imbranata alla Bridget Jones maniera, con qualche pizzico di pepe e curiosità secondo lo stile cartoon di Pollon. Un personaggio, che ho amato molto quello di Fanny, per la sua proverbiale leggerezza e per quell’essere pasticciona assolutamente delizioso.

Come tutte le ragazze di tutti i tempi Fanny, che è stata appena lasciata dal suo fidanzato Mauro, si ritrova a rimettersi in sesto, facendosi dapprima consolare dai suoi amici più cari, per poi trovarsi catapultata di nuovo nel mondo delle donne dagli occhi a cuoricini, che questa volta spuntano per un ruba carrelli di supermercato che altri non è che un suo vecchio compagno di scuola, il meticoloso e serioso Fausto, l’affascinante uomo dagli occhi blu.

Fausto e Fanny per via di una situazione che non sto qui a spifferarvi, saranno “costretti” a vedersi spesso, e quindi da una parte a scontrarsi in quanto diametralmente opposti, dall’altro a conoscersi meglio e a scoprire che in fondo le loro visibili differenze caratteriali vanno perfettamente d’accordo più di quanto entrambi sono disposti ad ammettere.

Ed è quando il gioco si fa più interessante che sulla scena appaiono Adele – la perfetta fidanzata di Fausto – e Mauro – ex fidanzato perbenista di Fanny – portando scompiglio e allo stesso tempo brio e movimento nelle vite dei due protagonisti. Cosa accadrà dunque? Fanny e Fausto riusciranno a scoprirsi innamorati o resteranno intrappolati nelle loro precedenti storie sentimentali?

Non vi resta che leggere questo spassosissimo chick-lit di Francesca Baldacci. Una storia raccontata con un linguaggio pulito e lineare, trattata con un’ironia elegante e delicata, affrontata con una freschezza ed una genuinità di sentimenti, come solo questa autrice sa fare e che è possibile ritrovare in ogni vicenda che Francesca Baldacci scrive.

Se poi avete amato “Vacanze da Tiffany” della stessa autrice,allora impossibile perdervelo!

xoxo Marylla

  • 21
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    21
    Shares

4 Comments on “Recensione: Cuori (e nuvole) a colazione: Perché l’amore è fatto anche di sorrisi.”

  1. Bellissima recensione per un romanzo che mi è piaciuto tantissimo. Francesca ha un grande senso dello humour, oltre ad essere una bravissima scrittrice. Consiglio vivamente la lettura di Cuori e nuvole a colazione, romanticismo e risate garantiti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *