“Dietro lo sportello” il libro di Candy Cos è un’insieme di avventure e storie esilaranti ispirati a fatti realmente accaduti.

Titolo:  Dietro lo sportello
Autore: Candy Cos
Genere:  Humor
Editore: Pav Edizioni
Data di pubblicazione: 29 Marzo 2019
Link d’acquisto:  Amazon.

Trama:

Il 7 novembre 2011 inizia la mia avventura al CUP. Ancora oggi non mi capacito della fortuna avuta. Avevo messo un’inserzione su un sito per la ricerca del lavoro ed ero stata contattata dall’agenzia che all’epoca si occupava delle assunzioni. Contratto di tre mesi, non molto, con poche prospettive dal momento che non era chiaro a chi dovesse andare l’appalto… A ogni modo, rinnovo dietro rinnovo, ricorso dopo ricorso, finalmente arriva il tanto desiderato contratto a tempo indeterminato. Il lavoro è di quelli seri, avendo spesso a che fare con la malattia e la sofferenza, ma il mio carattere allegro, poco incline all’accettazione, ha saputo cogliere il lato divertente di ogni situazione. Alcune parti sembreranno barzellette, ma sono vere! Chiaramente nel libro non faccio nomi e non menziono l’ospedale. Ogni riferimento è puramente casuale, tuttavia se qualcuno si “ritrovasse” in qualche descrizione, si faccia un esame di coscienza.

Recensione:

Chi lavora a contatto con la gente tutti i giorni potrà seriamente comprendere questa raccolta di episodi esilaranti. La mia esperienza di un anno all’interno di un ufficio mi ha portato a contatto con moltissima gente e spesso con persone di una certa età. Più volte per le situazioni capitate mi è sfuggito di ipotizzare con le mie colleghe di creare un libro per raccogliere tutte le situazioni assurde o divertenti che ogni giorno ci si presentavano davanti. Candy Cos ha avuto non solo l’idea, ma anche il coraggio di farlo. Per farlo si avvale ovviamente di uno pseudonimo e non nomina mai il nome del suo posto di lavoro, ben che meno delle persone con cui ha a che fare o quelli dei suoi colleghi. La privacy prima di tutto!

In “Dietro lo sportello” ha raccolto tutte le situazioni più disparate e più divertenti che in questi anni di servizio le sono capitate non solo tra le proprie mani, ma anche tra quelle dei suoi colleghi. Ha pensato bene di trascriverli su un romanzo e di fornirci un centinaio di pagine di esperienze e racconti davvero molto divertenti. Per l’assurdità di alcuni mi è sembrato, a tratti, di leggere un libro di barzellette, ma per esperienza personale sono abbastanza sicura che siano tutti veri. Niente invenzione. Niente esagerazione. È tutto vero. 

Il libro presenta anche dei fumetti esplicativi di alcune scene più divertenti. Non sono moltissimi, ma sono disegnati in modo impeccabile e rendono il libro ancora più allegro e leggero. Ho trovato l’idea di inserirli carina e originale e direi che è una scelta che ho apprezzato parecchio. In definitiva vi consiglio questo libro se avete voglia di farvi due risate garantite. 

Linda.

  • 40
  •  
  •  
  •  
  •  
    40
    Shares
  • 40
    Shares

4 Comments on “Recensione: “Dietro lo sportello” di Candy Cos – Pav Edizioni.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *