“Il matrimonio delle mie migliore amiche” di Charlotte Butterfield è un libro davvero divertente che riuscirà a strapparvi qualche risata!

Titolo:  Il matrimonio delle mie migliori amiche.
Autore: Charlotte Butterfield.
Editore:  Newton Compton
Genere: Romanzo Rosa.
Data di pubblicazione:  23 Maggio 2019
Link d’acquisto: Amazon.

Trama: 

Eve è elettrizzata all’idea che tre delle sue migliori amiche e suo fratello si  sposeranno nel corso della stessa estate. Ma quando scopre che tra gli invitati ci sarà anche l’uomo che le ha spezzato il cuore, il suo umore cambia drasticamente: adesso spera solo che l’incubo finisca presto. Era con Ben, infatti, che Eve sognava di pronunciare il fatidico sì. E se il suo ritorno in città non fosse già abbastanza pesante, le richieste di cui le amiche improvvisamente la sommergono le sembrano insopportabili: trovare dei fenicotteri giganti da giardino, occuparsi dei cani durante la luna di miele, lucidare un’infinità di pavimenti…

L’amore di Eve per le cerimonie nuziali potrebbe presto finire. Per fortuna esiste la sua rubrica sui matrimoni: e lì – grazie a tutto il materiale che sta accumulando – che Eve può dar voce al suo lieve risentimento, sperando che nessuna delle coppie da cui è circondata lo scopra. Ma, come si dice, love is in the air… Sarà possibile non lasciarsi conquistare?
Le sue migliori amiche si stanno per sposare. Lei adora i matrimoni Cosa mai potrebbe andare storto?

Recensione:

Organizzare un matrimonio deve essere divertente. Ci sono delle grandi responsabilità, ed e anche vero che spesso le spose avanzano delle richieste assurde e potrebbero essere irascibili se qualcuno prova a contraddirle, ma tutto sommato iniziare un progetto e vedere che questo, lentamente , prende forma deve essere emozionante. A maggior ragione se le spose citate sono le tue più care amiche!

Eve, una giornalista che scrive per una rivista di moda, è elettrizzata all’idea di poter organizzare il matrimonio delle tre amiche e di suo fratello Adam. È così su di giri da accettare ogni capriccio e ogni richiesta assurda. Nonostante ciò, tra pizzi, merletto e addio al celibato, qualcosa sembra metterle i bastoni tra le ruote: il ritorno di lui. Ben. Colui che ha conosciuto all’università. Colui che ha amato. Colui che avrebbe sposato, ma ovviamente non è andata così. Non ci sono stati fiori d’arancio per Ben e Eve, ma solo un cuore in frantumi.

La protagonista de. “il matrimonio delle mie migliore amiche” finge di averlo dimenticato, ma lui torna e questo potrebbe sconvolgere tutti i suoi piani. Potrebbe smascherala su quanto realmente lui le sia indifferente. I due saranno costretti a vedersi spesso, colpa degli amici in comune, e finiranno per litigare e pizzicarsi ogni volta che ne hanno l’occasione. Questo causa da entrambi un continuo battibecco che rende però il romanzo allegro e divertente, con battute che hanno del tenero, ma anche del comico.

Se non altro quello sembra essere un metodo più che valido per non cadere nuovamente  in mille pezzi, e sembra funzionare.

Non saranno solo questi siparietti a rendere il romanzo esilarante, ma ci saranno anche delle richieste assurde e dei matrimoni ancora più bizzarri, ad arricchire il tutto e renderlo sempre più comico. Il romanzo è scritto con un lessico semplice che rende la stesura leggera e scorrevole. Ho trovato carina l’idea di inserire anche parte degli articoli scritti da Eve e ho riso per le idee stravaganti che le amiche hanno avanzato in vista del matrimonio. Nella sua semplicità, “il matrimonio delle mie migliori amiche” è un’ottima compagnia!

Linda.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *