Emma Chase è tornata! Dall’8 febbraio in tutti gli store il secondo volume della “Royal Series” Incontro Reale.

Protagonista Il Giovane Principe Henry John Edgar Thomas Pembrook, erede al trono dello Stato di Wessco e Lady Sarah Mirabelle Zinnia Von Titebottum.

Titolo: Incontro reale

Autore: Emma Chase

Serie: Royal series

Genere: Contemporary Romance

Editore: Newton Compton

Link d’acquisto: Amazon

TRAMA

Il principe Henry John Edgar Thomas Pembrook, fratello minore dell’erede al trono di Wessco, non si è mai dovuto preoccupare di nulla in vita sua, a parte le belle ragazze e il divertimento. Almeno finché il destino non gli ha giocato uno scherzo, e si è ritrovato improvvisamente a essere lui il prossimo in linea di successione per la corona, con tutte le responsabilità che ciò comporta. Prima di dire definitivamente addio al suo passato di donnaiolo scapestrato, Henry decide di prendere parte a un reality show in edizione “regale”: le concorrenti sono le più belle sangue-blu di tutto il mondo, ma solo una di loro, quella che farà breccia nel cuore del principe, vincerà la tiara di diamanti. Henry si gode lo spettacolo delle concorrenti che combattono – più o meno letteralmente – per contendersi il suo affetto. Ma è una ragazza tranquilla – con la voce di un angelo e un corpo che farebbe venire pensieri impuri persino a un santo – a catturare la sua attenzione. Più il principe si sforza di conoscere meglio Sarah Mirabelle Zinnia Von Titebottum, più si innamora della sua bellezza autentica, della sua forza d’animo e del suo sfacciato umorismo. Roma però non è stata costruita in un giorno e i reali irresponsabili non si redimono in una sola notte. Se intende correggere i suoi errori, Henry dovrà lottare per imparare il vero significato di dovere, onore e, più di ogni altra cosa, amore.

RECENSIONE

Questa è la storia che non vedrete in televisione né leggerete nei libri di storia. La fiaba di un principe ribelle che ha trovato la regina del suo cuore, e ha imparato a essere re.

Dopo la magica e romantica storia di Nicholas e Olivia, Emma Chase non poteva che scrivere un secondo capitolo altrettanto romantico, magico, sognante. E mentre Nicholas ha rinunciato al trono per stare con Olivia, Henry si trova costretto a farsi carico di un eredità sebbene prestigiosa, molto impegnativa: il trono di Wessco.

Si proprio, Henry, il fratello minore scapestrato dal grande cuore e dalle scorribande pazzesche. Trovarsi improvvisamente schiacciato dal peso dalle responsabilità di corte e dalla severità di intenti di sua nonna la regina Lenora non è semplice per il nuovo erede al trono, così per non perdere il suo spirito goliardico e allungare i tempi dei doveri che incombono, Henry decide di partecipare ad un reality show, un’edizione speciale creata apposta per lui in cui, alla fine, dovrà scegliere la sua regina regalandole una preziosa tiara.

Facile direte voi lettori! Invece no, perché quello che non aveva previsto Henry era di innamorarsi della sorella di una partecipante; una ragazza timida, lettrice accanita, doverosa ma con un corpo sexy nascosto sotto abiti che non le rendono giustizia e uno sguardo seducente celato da grossi occhiali. Sarah è l’inconsapevole altra metà del principe Henry, colei che lo completerà e lo amerà oltre ogni limite di immaginazione. Ed Henry la kriptonite che la aprirà al mondo, privandola di quel guscio opprimente che si è cucita addosso.

Henry e Sarah rappresentano il coronamento del sogno fiabesco che noi tutte vorremmo:

un principe sexy e rude a letto, dolce ed ironico in ogni altra circostanza e una lady, una ragazza semplice, intelligente, virtuosa, che sa però quand’è il momento opportuno per lasciarsi andare e vivere la sua avventura.

Voglio saltargli addosso. Letteralmente, gettarmi addosso a lui. I seni mi fanno male all’idea del tocco di quelle mani forti e dita lunghe. Le cosce si contraggono per il desiderio primitivo, arrapato. Voglio fargli certe cose – cose che non traduco a parole – e le mie guance si infiammano al sol pensiero. Voglio che lui mi faccia certe cose, tutto. Tutto ciò che vuole.”

Ancora una volta la Chase si conferma la regina incontrastata dei Pov al maschile (Henry è un vero spasso di testosterone, testardaggine ed eleganza regale!), del dirty talking e delle passionali e determinati figure femminili. Grazie ad Henry e Sarah Emma Chase è riuscita a creare due personaggi autentici e genuini nonostante le etichette di corte, due protagonisti coraggiosi nonostante le ferite che li hanno marchiato, due essere umani alla mano nonostante l’aria da snob che aleggia attorno alla corona.

E per dare veridicità alla storia ha intessuto una trama ricca di particolari e dettagli che trascinano il lettore direttamente a palazzo fra arazzi, bodyguards, la stampa e gli intrighi di Stato. Indubbiamente, con questo secondo capitolo quello che era un mio sospetto è stato alimentato ancor più da questa ulteriore vicenda: sto parlando dell’impressionante similitudine fra i due fratelli Pembroock e i due principi Windsor. Leggendo dei protagonisti della Chase, più volte la mia mente li ha richiamati e rivisti nelle scene descritte nella Royal Series. Anche le due protagoniste femminili forti e sagaci, non si discostano poi tanto da Kate e Kimberly.

Probabilmente la Chase ha voluto omaggiarli in qualche modo, o magari sono stati solamente la giusta ispirazione di una nuova serie strepitosa per far sognare ancor più le sue lettrici. Peccato solo per i refusi frequenti e la traduzione non sempre azzeccata.

xoxo Marylla

  • 2
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *