Misteri e magia ecco tutto quello che troveremo nel nuovo libro di Ali McNamara: L’incredibile storia della centenaria che salvò il Natale. 

Ali McNamara torna con il suo nuovo romanzo, L’incredibile storia della centenaria che salvò il Natale, preparandoci all’arrivo della festività con una storia ricca di pura magia.

L'incredibile storia della centenaria che salvò il Natale. 

Titolo:L’incredibile storia della centenaria che salvò il Natale
Autore: Ali McNamara
Editore: Newton Compton
Genere: romanzo contemporaneo
Link d’acquisto: Amazon

Trama

Ogni anno, quando la neve comincia a cadere, succede qualcosa di magico…
Elle sta attraversando un periodo difficile: non ha uno scopo, non ha un soldo e molto presto non avrà più neanche una casa. Sta per abbandonare le speranze, quando trova un annuncio di lavoro che sembra fatto apposta per lei. Un’anziana signora è alla ricerca di qualcuno che possa scrivere la storia di un’antica casa e della famiglia che l’ha abitata. L’autrice riceverà in cambio vitto e alloggio, oltre a una generosa ricompensa. Unico requisito richiesto: il candidato deve amare il Natale.

Incuriosita dalla proposta e determinata a non lasciarsi sfuggire l’occasione, Elle arriva a Mistletoe Square. Rimane subito affascinata dall’eccentrica signora che la accoglie e le mostra la sua meravigliosa collezione di decorazioni natalizie, raccolte di generazione in generazione e ognuna con la sua storia da raccontare. Quella grande casa con le sue romantiche suggestioni non è l’unico elemento di ispirazione per Elle… C’è anche Ben, l’affascinante avvocato della porta accanto, bello e misterioso al punto giusto. E se il destino le stesse offrendo l’occasione per scrivere anche un nuovo capitolo della sua vita?

Recensione

L’incredibile storia della centenaria che salvò il Natale inizia con la storia di Elle alle prese con un periodo decisamente delicato e difficile della propria vita. Quando tutto sembra perduto, comprese le speranze, ecco che trova un annuncio che sembra far a caso proprio. Scrivere è la sua professione, farlo per una signora che vuole raccontare le storie della sua vecchia casa e della sua famiglia non deve essere difficile, tantomeno un problema. Vitto e alloggio, poi, sono ciò di cui ha bisogno in questo momento e senza pensarci due volte accetta.

La nostra protagonista si imbatte in due personaggi decisamente particolari, così come particolari sono i suoi racconti e le decorazioni che si tramandano da generazioni e generazioni. Dopo un iniziale sgomento, Elle decide di restare e di aiutare la donna a scrivere la sua storia. Non è la sola che si trova a Mistletoe Square, nella porta accanto vive un avvocato affascinante quanto misterioso: Ben. Le loro strade si incontreranno spesso e chissà cosa il destino o la magia del Natale ha in serbo per loro.

Quindi, Elle, in assenza di altre persone care…
che ne dici di diventare amici, questo Natale? 

E di magia in questo romanzo ce n’è abbastanza. La possiamo percepire e leggere in ogni pagina, ogni volta che le luci si spengono e ci perdiamo tra i ricordi e i racconti, andando indietro nel tempo. Ne L’incredibile storia della centenaria che salvò il Natale non c’è solo il presente, non c’è solo  Elle o Ben, ci sono storie di tante generazioni, epoche, personaggi, pensieri e correnti differenti. E tutto sarà quasi palpabile, come se riuscissi anche tu a fare un salto in quel salotto e rivivere una storia che non conoscevi affatto lasciandoti travolgere dalla stessa intensità.

La scrittura di Ali McNamara è leggera e scorrevole come sempre, capace di trasmetterti il buon umore. Non ho mai trovato la lettura noiosa, sebbene ci fossero tante storie da raccontare o da tenere a mente, e gli spazi tra il presente e il passato sono ben equilibrati e non rendono il racconto pesante. In un romanzo dove l’elemento principale è senza dubbio la magia del Natale non mancano anche altri elementi importanti come le sorprese e le emozioni.

Linda La Commare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *