7dc119d2-076f-4990-ae65-6654ddc9b309Quanto l’Universo di Vanessa di Lena: Nuovo libro, nuova storia, nuovi personaggi e nuove emozioni.
Oggi parliamo della storia di John, Juliet e Valentina che mi ha appassionata parecchio, con i loro problemi, i loro misteri, il loro amore ed i loro colpi di scena.. ma andiamo per gradi.

Veniamo subito a conoscenza della vita di John un trentaduenne a capo di un gruppo bancario tedesco, il protagonista di questo romanzo, un ragazzino che a causa di una famiglia durata ben poco si ritrova costretto a vivere delle situazioni spiacevoli. La sua infanzia quindi lo caratterizza molto nel futuro anche quando diventa un uomo di affari. Non gli manca assolutamente nulla, eppure un incontro gli cambia totalmente la vita ed i piani che aveva per essa.
Juliet, invece, è una ragazza che lavora in un bar, in un primo istante appare maldestra ed il loro incontro è quasi uno scontro, John rimane colpito dalla sua bellezza e forse anche dai suoi modi di fare ed è deciso a volerla conoscere maggiormente. Juliet però non è solo una bella ragazza, nasconde qualcosa, un segreto che ci tiene con il dubbio fino alla fine. Le ipotesi che sono venute nella mia mente leggendo il libro sono state delle più svariate, ma non mi sono mai avvicinata alla verità e questo ha reso la scoperta più toccante. Una volta venuti a sapere del suo segreto, riusciamo a capire molti dei motivi per cui la ragazza continuava a comportarsi in quel determinato modo, abbastanza strano ed alcuni dubbi vengono risolti presto.
La storia appassiona fin dall’inizio, ma giungendo nel vivo ci ritroviamo a leggere con più voglia e fretta quelle parole per saperne sempre di più e giungere alla fine per vedere cosa ne sarà di John e della bella Juliet.
Eppure non sono i soli ad avere un ruolo importante. In questo romanzo “Quanto L’universo”, c’è anche Valentina, incontrata forse per caso durante una corsa pomeridiana, ma posso assicurarvi che anche in questo caso ci sarà una scoperta alle spalle, ma non voglio anticiparvi nulla.

La scrittura è scorrevole e nel complesso piacevole, un libro che può essere divorato in pochi giorni. Avvincente e con tutti gli spunti giusti per infondere curiosità. Il finale mi ha lasciato con diverse emozioni, un po’ di malinconia ma alla fine anche un po’ di tenerezza e gioia.

[author] [author_image timthumb=’on’]https://www.trattorosa.it/wp-content/uploads/2015/10/547675_3256524213889_1926155871_n-e1445367819296-300×266.jpg[/author_image] [author_info]Linda, 22 anni. Blogger[/author_info] [/author]

Linda.

  •  
  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *