Un omicidio. Un circo di freaks. Un sexy lanciatore di coltelli dallo sguardo di fuoco. Ed una ragazza pronta a tutto per la sua sete di giustizia. 


Titolo: Salvami
Autrice: Laura Gaeta
Genere:  Romanzo Rosa
Data di pubblicazione: 9 Gennaio 2019
Link d’acquisto: Amazon

Trama:

Un palco.
Una melodia struggente.
Una nota che sfugge.
Kai Cordier non sbaglia mai, eppure è successo.
Nello stesso momento, suo padre muore in un vicolo di New Orleans.
Una vera e propria esecuzione, che lascerà in Kai il desiderio ancestrale di vendetta.
La sua sete di verità la porterà al Creepy Freaky, un circo di fenomeni da baraccone dove le apparenze celano verità nascoste.
Fra Donne Aragosta, Uomini Roccia e gemelli parassiti, incontrerà Xafe, il lanciatore di coltelli.
Un uomo vuoto, con l’anima  spenta, che però prende vita non appena incontra Kai, come se fosse solo in attesa di essere svegliato da lei.
Si odiano, si desiderano.
Si allontanano.
Ma fino a che punto il loro rapporto potrà essere vissuto?
E fino a dove si spingerà Kai per placare la sua sete di giustizia?

Recensione:

“ Gli occhi, Miss. Guarda gli occhi di chi ti
parla. Hai dentro di te tutti gli strumenti per capire
chi ti ingannerà. Fidati solo di te stessa.”

Durante questi giorni di festa, il libro che mi ha fatto compagnia sotto l’albero – o per meglio dire, sul divano, con una copertina calda addosso e vicino all’albero – è stato quello di una scrittrice tutta italiana, Salvami di Laura Gaeta. 
Il libro sembra iniziare in modo molto tranquillo, sebbene già nelle prime pagine non possiamo fare a meno di sentire il cuore stretto in una morsa.  Perché tutto il romanzo ruota attorno ad un fatto cruciale. Ovvero l’omicidio del padre della protagonista, un poliziotto.

È impossibile non immedesimarsi nel dolore di Kai e della madre. Non sentire le lacrime bruciare, non sentire quel vuoto e quella paura che delle volte ci attanaglia, quando soltanto pensiamo di poter perdere così facilmente le persone care.  Ed allo stesso modo non possiamo che capire Kai ed il suo desiderio di giustizia. Di trovare le persone che hanno ucciso il padre, di fermarle una volta per tutte. Kai ci prova a trovare gli assassini del padre. E durante la lettura di ogni capitolo non potevo fare a meno di cercare, con lei, questi ultimi.
Chi mente? Chi indossa una maschera? Andare avanti nelle indagini con lei, vivere gli scontri con Xafe. Sentire quasi palpabile quella tensione tra loro che sfocia in passione, e poi in amore.

“ È frenesia, è follia, che qualcosa di mai provato
prima, ma so che per lei è la stessa cosa. “

Il linguaggio è abbastanza semplice, molto scorrevole. Sono molte le canzoni citate, e talvolta mi sono ritrovata, senza una vera ragione alcuna, a canticchiarle nella mia testa mentre procedevo avanti con la lettura.  L’intero romanzo è raccontato a due voci. Da un lato Kai, ovviamente, e dall’altro Xafe. Due punti di vista così diversi, che finiscono per incontrarsi mentre andiamo avanti con il romanzo.
I personaggi sono abbastanza ben strutturati, sebbene talvolta rischino di cadere nel banale.  Personalmente ho adorato Willow, la migliore amica di Kai. Una ragazza piena di energia e tosta, proprio come piacciono a me.

Se volete anche voi leggere un romanzo pieno zeppo di indagini, di passione, di intrighi… bhe, sicuramente “Salvami” è sicuramente quello adatto a voi.

Ambra Ferraro.

  • 11
  •  
  •  
  •  
  •  
    11
    Shares
  • 11
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *