“Sognando il Natale” è il nuovo romanzo di T. A. Williams, con protagonista Zoe Lumsley una donna che vuole ancora credere nell’amore e nell’essere felice. Nonostante proprio il Natale le abbia riservato una brutta sorpresa.

“Sognando il Natale” è il libro che consiglio per iniziare a immergersi nel periodo magico e sorprendente del Natale, non tralasciando una giusta dose di romanticismo.

Sognando il Natale

Titolo: Sognando il Natale
Autore: T. A. Williams
Editore: Newton Compton Editori
Genere: Romanzo rosa
Link d’acquisto: Amazon

Trama:

Dopo che il suo fidanzato l’ha lasciata alla Vigilia di Natale, Zoe Lumsley ha passato un anno difficile. Ma l’invito che ha appena ricevuto è uno di quelli che non si possono rifiutare: una vacanza in montagna completamente pagata, in compagnia dei vecchi compagni dell’università. Sembra troppo bello per essere vero, e infatti la fregatura non tarda a presentarsi: al gruppo si unirà anche Grant, il suo ex, con la sua nuova ragazza.

Ma ci sarà anche Billy, l’organizzatore della vacanza e vecchio coinquilino di Zoe, che negli anni si è tenuto decisamente in forma… Sarà fantastico trascorrere il Natale in mezzo alle nevi delle Alpi e rivedere gli amici di un tempo (o almeno alcuni di loro…). Non è forse il Natale perfetto? La neve, le montagne e.… oh, un ex fidanzato!

Recensione:

Zoe Lumsley, una donna molto bella e attraente, è fidanzata da diversi anni con Grant, un eterno bambino, che proprio alla Vigilia di Natale decide di lasciarla dicendole che si è innamorato di un’altra donna di nome Claire. Questa notizia lascia sgomenta Zoe, che proprio non si aspettava di essere lasciata e soprattutto di constatare quanto il suo ormai ex fidanzato sia stato gelido nel comunicarglielo.

Dopo aver passato del tempo con i suoi genitori a Bath, per ricaricarsi e cercare di riprendersi dall’abbandono di Grant, torna a casa sua a Londra. Qui riceve una telefonata dalla sua migliore amica Juliet che le chiede se anche lei ha ricevuto un invito in un hotel lussuoso in Austria da parte di Billy. Un vecchio coinquilino con cui insieme ad altri hanno condiviso quando erano studenti una casa. Trovato l’invito, Zoe è indecisa fino all’ultimo se partire per l’Austria. Il problema è proprio il suo ex Grant, anch’esso invitato. Alla fine decide di partire, dicendo in cuor suo che non avrebbe dato modo a Grant di infastidirla.

Arrivata in Austria ritrova tutti i suoi vecchi amici compreso Billy, che è diventato un uomo davvero attraente, diverso dal “computer Billy” che aveva conosciuto quando erano studenti. Adesso è a capo di un’azienda milionaria sposato con Daniela. Le vacanze procedono in modo perfetto tra sciate e cene meravigliose che mescolano le storie di tutti i personaggi, arrivando alle ultime pagine che regalano molte sorprese, alcune anche inaspettate. T. A. Williams riesce a trasportare il lettore in Austria, descrivendo in modo impeccabile l’ambientazione montuosa, facendo amare ogni tratto di quelle catene montuose, delle piste, del cibo, delle strade e di Salisburgo.

Sognando il Natale è una lettura piacevole che ti porta a non averne abbastanza, soprattutto verso le ultime pagine. Che ti fa amare sempre più i due protagonisti, ma solo verso la fine si scopre chi è  il vero protagonista maschile. Ho amato il modo in cui T. A. Williams fa crescere il personaggio di Zoe pagina per pagina, facendola diventare sempre più consapevole delle sue vere idee riguardo il suo futuro, riguardo l’amore e chi avere al suo fianco.

Sognando il Natale ci aiuta a capire che molte volte le strade che abbiamo intrapreso possono cambiare in meglio in modo inaspettato. Che non è un male sognare di avere un amore perfetto che ci faccia sentire sulle nuvole.

 

Valentina Bonavita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.