Buon pomeriggio trattine! Oggi voglio parlarvi della seconda uscita editoriale della Always Publishing. Si tratta di “Sweet. Una dolce conquista” di J. Daniels.

Titolo: Sweet. Una dolce conquista

Autore: J. Daniels

Serie: Sweet Addiction series

Editore: Always Publishing

Genere: Contemporary Romance

Data d’uscita: 25 gennaio 2018

Link d’acquisto: Amazon

SINOSSI

Cosa succede quando una pasticciera tutto pepe incrocia sul suo cammino il contabile più sexy di tutta Chicago?
Le scappatelle ai matrimoni non portano mai a nulla di buono, soprattutto se il matrimonio è quello di un ex-fidanzato. Chi indugia in questo vizioso passatempo conosce le regole. Entra. Rimorchia. Esci.
Nessuna aspettativa di una relazione. Solo sconcio sesso da matrimonio.
Dylan Sparks conosce il protocollo. E anche se sperimenta il miglior sesso della sua vita con un perfetto sconosciuto mortalmente affascinante, è assolutamente decisa a mettere la parola fine alla loro avventura insieme con la serata.
Quello che Dylan non immagina è che a Reese Carrol delle regole non importa nulla. Lui vuole più che una sola notte, e sa di essere troppo irresistibile perché Dylan si lasci sfuggire quest’occasione.
Reese non vorrebbe mai lasciarla andare. Dylan è decisa a proteggere il suo cuore.
Chi avrà la meglio in questa dolce dipendenza, combattuta a colpi di ironiche battaglie e tregue bollenti?

RECENSIONE

Se amate le storie piccanti, bollenti, focose; se amate le trame dove il sesso rappresenta l’ottanta per cento del romanzo; se amate il linguaggio sconcio e le cose zozze, allora “Sweet. Una dolce conquista” è il romanzo che fa per voi.

Meno adatto invece a lettrici come me, che preferiscono i drammi, i battibecchi divertenti e stuzzicanti, e le riconquiste. Tuttavia questo romanzo mi ha fatto sorridere, per il modo in cui viene descritto il rapporto di coppia, per come viene affrontata la sessualità e il lato romantico dei protagonisti della vicenda.

Non riesco a raccontarvi molto della trama, perché seppure ben congegnata, è incamerata in una sfilza di cliché tipiche del genere: si vedono, si piacciono fin da subito, fanno sesso sconcio ovunque, e in qualunque situazione, e alla fine si innamorano. Reese e Dylan sono due calamite che non fanno che togliersi i vestiti, che fanno sesso da urlo e dialogano poco, ma quando lo fanno sanno essere divertenti per i lettori.

Non mancano, come da copione, scaramucce, ripensamenti e la fase della consapevolezza, ovvero quella in cui si rendono conto di essere irrimediabilmente innamorati. Ciò che manca è la suspance, quel filo sottile che tiene incollato il lettore più esigente.

C’è però una cosa che mi ha conquistata: l’irruenza, l’irriverenza, e l’esuberanza di Joey, l’amico nonché socio della pasticceria. Joey è colui che ha destato la mia attenzione, facendomi sbellicare dalle risate, a lui va il mio plauso, per aver dato pepe a questo contemporary romance. Senza di lui, per me, non sarebbe stato lo stesso. L’ho amato quanto ho amato Jack McFarland, l’amico di Will Truman di “Will & Grace”.

Ad ogni modo, se avete voglia di una lettura senza impegno, e se amate il genere ve lo consiglio.

xoxo Marylla

  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    5
    Shares

2 Comments on “Recensione: Sweet una dolce conquista di J. Daniels.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *