Terri Osburn torna in Italia con il terzo capitolo della bellissima serie Anchor Island. La nostra Erika ci racconta…

Titolo: Un luogo per restare

Autore: Terri Osburn

Editore: Amazon Crossing

Genere: Contemporary Romance

Ebook: 3,99 euro

Copertina rigida: 9,99 euro

Link d’acquisto: Amazon

Sinossi:

È sufficiente seguire il proprio cuore per scoprire il luogo a cui si appartiene?

Dopo essere fuggita dall’uomo sbagliato e da un passato doloroso, Willow Parsons è più che felice di trascorrere le giornate a servire da bere al Dempsey’s Bar & Grill e le notti da sola. Il suo rifugio ad Anchor Island rischia però di non essere più tanto sicuro…

L’affascinante e muscoloso Randy Navarro, proprietario della palestra dell’isola, è infatti convinto che Will lo eviti non perché faccia la difficile, ma a causa dei segreti che le adombrano gli occhi. Segreti che lui è intenzionato a scoprire. Quando infine le vecchie paure saranno riportate alla luce, Randy riuscirà a far combattere Will per il loro amore? O lei deciderà di fuggire ancora una volta, lasciando lui e la loro isola felice?

Con Un luogo per restare Terri Osburn ci riporta nell’incantevole Anchor Island e torna a far battere i nostri cuori.

Recensione:

I protagonisti di questo terzo romanzo dell’amatissima serie Anchor Island sono Will Parsons, una giovane cameriera arrivata da poco sull’isola e Randy Navarro, il sexy fratellone di Sid protagonista del romanzo precedente: “La mia sfida più grande”.

Randy è un omone tutto muscoli, dal corpo e dal viso perfetti ma anche se la sua bella presenza ci potrebbe far pensare ad un tipo d’uomo narcisista. Randy è completamente il contrario. Il bel “Gigante” infatti ha un cuore enorme, è buono, generoso, intelligente, legato alla famiglia e agli amici, un uomo che qualunque donna vorrebbe al suo fianco, che diversamente da molti sa aspettare e non pretende tutto e subito. Randy potrebbe avere qualsiasi donna ma una sola desta il suo interesse, la bella e misteriosa Will. Will non ama parlare di sé e i suoi modi sempre un po’ scostanti fanno comprendere a Randy che qualcuno l’ha ferita in passato. Il suo obbiettivo è cancellare quel dolore e quella paura dai bellissimi occhi della ragazza.

E in effetti Randy ci ha visto bene. Will nasconde un enorme e doloroso segreto e anche se è attratta dal calore e dal senso di protezione che gli infonde Randy, ha paura a lasciarsi andare, il terrore per quel passato la blocca. Ed è a questo punto che l’autrice tocca, attraverso la storia di Will, un argomento, ahimè, molto attuale: la violenza sulle donne, anche se in maniera molto leggera. Colgo l’occasione per ricordarvi di denunciare sempre, non siete voi quelle che si devono vergognare o addirittura nascondersi come fa la protagonista Will. Non abbiate paura a parlare, questi “uomini” vanno fermati o faranno lo stesso ad altre donne.

Ma l’autrice grazie al personaggio di Randy ci farà conoscere una tipologia d’uomo differente, un uomo che dà vita e speranza all’ormai disillusa Will:

Mi sono presa cura di me perché avevo una ragione per lottare. Eri tu quella ragione. Mi hai dato la forza che mi serviva per riprendermi la mia vita.

Vi assicuro che la dolce storia d’amore che nascerà tra i due vi riscalderà il cuore, un romanzo davvero tenerissimo anche se non mancheranno dei colpi di scena! Inoltre mi è piaciuto molto il modo di scrivere dell’autrice, attento, ironico e la sua grande capacità descrittiva sia dell’isola che di tutti i personaggi, anche quelli meno importanti, infatti, sono caratterizzati a 360 gradi.

Sweet reads!

Erika Biagioni

  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *