Un nuovo romance /erotico affrontato, ed un nuovo romance da aggiungere alla mia lista dei “però, non male”.“Big Rock”, di Lauren Blakely è stato uno di questi. 


Titolo: Big Rock
Autore: Lauren Blakely
Genere: Romance/erotico
Editore: Newton Compton
Data di pubblicazione: 21 Febbraio 2019
Link di acquisto: Amazon.

Trama:

È facile pensare che io sia un bastardo. Sono intelligente, bello, ricco da far schifo e piaccio alle donne, il che mi rende il bersaglio perfetto di qualunque critica superficiale. Certo, potrei assomigliare al playboy che le riviste newyorkesi descrivono quando parlano di me, ma – indovinate un po’? – sono anche un bravo ragazzo. E infatti, quando mio padre mi ha chiesto di starmene tranquillo, in vista dell’arrivo di alcuni investitori un po’ all’antica, ho accettato. Non solo: per fare in modo che la vendita della sua gioielleria sulla Fifth Avenue vada a buon fine, reciterò la parte del ragazzo responsabile, con la testa sulle spalle. Posso riuscirci per mio padre, visto tutto quello che ha fatto per me.

E così ho chiesto alla mia migliore amica e socia in affari, Charlotte, di recitare la parte della mia fidanzata durante la prossima settimana. In fondo dovrà solo portare un grosso diamante all’anulare sinistro, prima che questa farsa finisca.

E se un anello al dito significasse molto di più di quello che pensi?

Recensione:

E se la tua migliore amica fosse la persona giusta per te? E se grazie ad un accordo, avresti la possibilità di averla? Quanto è sottile la linea tra amore ed amicizia?

“Sta succedendo qualcosa. Qualcosa di strano
ed ignoto. Il mio cuore parla una lingua che
non capisco mentre cerca di stare vicino a
Charlotte. Ora sono due gli organi con cui mi
tocca combattere ogni giorni.”

“Big Rock”, di Lauren Blakely mi ha fatto ridere, con le sue situazioni divertenti e le parole sboccate, ed anche intenerire in alcuni momenti. E, soprattutto, chiedermi perché non ho anche io uno Spencer Holiday tutto per me. Ma cominciamo dall’inizio.

Big Rock fa parte di una serie di romanzi, ben cinque per la precisione. Per il momento abbiamo edito in Italia soltanto il quarto ( “Un ragazzo d’oro” che, personalmente, non vedo l’ora di recuperare per leggere ) – tranquille, sono tutte storie a se – ma la Newton Compton ha acquistato i diritti di questo di cui parla la mia recensione, del secondo e del quinto. Sapete cosa significa questo? Venite a me libri, venite!
La trama è quella che potreste aver letto – o visto in qualche film – centinaia di volte. Il protagonista bello, ricco, affascinante – ed in questo caso dotato anche di un gran… senso dell’umorismo – per un motivo x deve chiedere alla migliore amica – ovviamente sexy da paura e con un carattere fantastico che la rende la donna dei sogni ma con cui, per qualche motivo sconosciuto, non ha mai combinato nulla – di fingersi la fidanzata.  Che i due finiscano, o per meglio dire scoprano, di innamorarsi è abbastanza scontato.

“ Ho infranto la regola più importante.
Mi sono innamorato della mia migliore amica.”

In cosa allora questo libro sarebbe diverso? Potrei dirvi che se lo leggete lo scoprireste, ma allora io a cosa servo?
Ragazze, intanto partiamo dal linguaggio. Mi piace da morire, in genere, un linguaggio elaborato ma penso di non aver mai riso tanto come durante la lettura di questo libro che, tra l’altro, ho anche affrontato in tempo di record. Il libro è tutto scritto in prima persona, dal punto di vista di Spencer. Dai suoi occhi vediamo la sua vita, le sue avventure, i suoi genitori e, soprattutto, Charlotte.
Charlotte è la migliore amica, e collega, di Spencer da molto tempo. Come molte ragazze di questo genere di libri è bellissima, intelligente, con un corpo da urlo e anche brava a letto. L’ideale di ogni uomo. E l’anima gemella del protagonista anche se lui, prima dell’accordo, sembra non essersene mai accorto. Potrà un accordo – stipulato per aiutare il padre a concludere un’accordo importante – aiutare l’amore?

“ Le sue labbra sulle mie.
Ha un sapore fantastico.
Come panna e zucchero e caffè e dolcezza.
Come tutte le cose buone del mondo.”

Lo consiglio a chiunque voglia un libro divertente, che stuzzica la fantasia. A chiunque piace leggere di due anime gemelle predestinate, e a chiunque non si scandalizza per scene erotiche molto presenti. Io, di certo, ne affronterò la lettura una seconda volta!

Se volete leggere le recensioni degli altri blog date un’occhiata qui:

Ambra Ferraro.

  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
    10
    Shares
  • 10
    Shares

One Comment on “Review Party: “Big Rock” di Lauren Blakely – Newton Compton.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *