Buondì trattine! Oggi vi parlerò di un romanzo tanto atteso della Delrai edizioni, il quarto volume autoconclusivo della serie How To Disappear Completely di Elle Eloise, “Solo noi nell’universo”. Un romanzo commovente, toccante, sublime.

Genere: Romance Contemporaneo
Collana: Mira
Pagine: 400
Data di uscita: E-book: 15 novembre 2017
Cartaceo: 25 novembre 2017
Serie: How to disappear completely
Prezzi E-book: 2,99 euro Cartaceo: 16,50 euro

SINOSSI

 

Guardare la vita con l’occhio della cinepresa è come trasformare la realtà in una favola. È questa l’intenzione di Samuel quando al corso di Laboratorio di Regia viene assegnato un cortometraggio. Ciò che non si aspetta di trovare è un gruppo affiatato di amici che lo capiscono e condividono con lui la stessa passione per il cinema. Ma è l’amore a sorprenderlo e a trasformarsi in un incredibile imprevisto. Mia è una ragazza timida, chiusa in se stessa, e con una cotta stratosferica per lui. Lei che lo aveva già notato, che vive per il cinema e che soffre di balbuzie. Samuel invece non nota subito la ragazza che gli ha raccolto la penna, ma ne rimane affascinato a poco a poco, perché lei nasconde un universo pieno di stelle tutto da esplorare e riesce a far diventare ogni istante un piccolo momento di perfezione.

RECENSIONE

Spettacolare, poetico, indimenticabile. Elle Eloise è geniale. Un mostro di bravura che dipinge su carta stampata. Quando intinge il pennello raffigura un quadro dal vero con una minuziosità tecnica e un tocco originale che sembra quasi di guardare una pellicola cinematografica. Regala scene vivide ed emozioni forti. Compone storie di un armonia si complessa, ma assai melodiose. Scatta polaroid di vita vera.

Potrei stare ore a tessere le sue lodi, la verità è che è davvero creativa, originale e mai una volta banale. E di una precisione che rasenta la perfezione. Non è una che improvvisa, ma ogni volta, e questa volta più delle altre, si documenta, schematizza e poi realizza un’opera prima eccezionale, curando anche le più impercettibili quisquilie.

Solo noi nell’universo è “la storia di un ragazzo e una ragazza, e di come le cose non sono come sembrano…di come due anime riescano ad incontrarsi in un universo di possibilità, come se fossero destinate a trovarsi per cominciare a vivere. Di come l’invisibile dia il senso al visibile“.

Samuel e Mia sono due anime scalfite nel profondo da problemi familiari e relazioni personali. Due spiriti controversi e problematici ma teneri e dolci come il cuore di cioccolato che si nasconde dentro ad un soufflè. Due appassionati di film che si conoscono grazie ad un laboratorio di regia, e che si mettono a nudo a telecamere spente per conoscersi, riconoscersi, amarsi e trovare, nel caos dell’universo, i loro piccoli momenti perfetti.

Mia e Samuel si appartengono come due ingranaggi complementari. L’una senza l’altro sono un motore spento, insieme invece due umani che respirano aria pura dopo una lunga apnea. Due persone così fragili e particolari che solo la sapiente Elle Eloise poteva rendere protagonisti indimenticabili di un romanzo.

Con il cuore in gola, piego la testa nella sua direzione. I suoi occhi azzurri sono ancora più luminosi delle stelle che ci osservano dall’alto del soffitto, ma quando si avvicina per baciarmi, scompaiono dietro le ciglia. E’ un bacio lento, morbido, straziante. Ho il cuore che batte così forte che ho paura che riesca a sentirlo persino lui. Avverto il suo corpo voltarsi del tutto verso di me, le sue mani afferrano i miei fianchi per spostarmi verso di lui. Quando i nostri corpi si intrecciano, nella mia testa vedo stelle che esplodono, fuochi d’artificio, fiamme che divampano. Ma vedo anche noi due che fluttiamo nell’universo silenzioso, finalmente in pace, finalmente a casa, this must be the place.

Leggetelo. Stop.

xoxo Marylla

  • 17
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    17
    Shares

4 Comments on “Review Tour: Solo noi nell’universo di Elle Eloise.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *