“Come il vento per una girandola” non è un nuovo romanzo di Nadia Filippini, ma segna il suo approdo tra le autrici della collana Youfeel di Rizzoli. 

 

51m5wup4d2lTitolo: Come il vento per una girandola
Autrice: Nadia Filippini
Editore: Rizzoli 
Collana: Youfeel (Reloaded) 
Mood: Romantico
Formato: ebook 
Prezzo: 2,99 €
Link d’acquisto: Amazon

 

Trama: 

È proprio quando credi che sia tutto finito, che tutto comincia.

Chiara e Alessio. Da due anni le loro strade si sono divise, lasciando una profonda ferita nel cuore di entrambi. Lontano l’uno dall’altra, hanno cercato di andare avanti con le loro vite e lasciarsi il passato alle spalle. Quando però Alessio torna a vivere a Milano e le chiede di tornare nella sua vita, Chiara si troverà ad affrontare una scelta più difficile di quanto lei stessa potesse immaginare.
Fidarsi ancora una volta di Alessio e rimettere in gioco i propri sentimenti o chiudere definitivamente col passato e guardare avanti?

 

Recensione: 

“Come il vento per una girandola” è il romanzo che ha segnato l’esordio di Nadia Filippini. Inizialmente, infatti, è stato pubblicato in self Publishing. Dal 29 Ottobre, invece, è tornato online con Youfeel Reloaded. 
Il mood romantico è assolutamente azzeccato, così come il titolo. La girandola ha un forte valore simbolico per Chiara e Alessio, i due protagonisti di questo romanzo incentrato sui sentimenti che, proprio come noi, non sempre sono perfetti. 
E’ proprio di questo che parla Nadia Filippini: dell’amore e delle sue mille sfaccettature. L’amore testardo, l’amore complicato. L’amore rinnegato e quello mai dimenticato.
La storia tra Chiara e Alessio è stata bruscamente interrotta, proprio sul nascere. Per paura, mancanza di fiducia o per motivi che è possibile scoprire solo dopo aver letto tutto il romanzo. Ma due anni di lontananza forzata, impegnati a riempirsi la vita di cose a cui davvero non tengono, ognuno in modo differente, può davvero servire per dimenticare il vero amore? 

La scrittura di Nadia Filippi è scorrevole, poco ridondante e molto semplice. Non si perde in futili descrizioni eccessive. Il romanzo l’ho letto in due giorni complice anche la lunghezza ridotta dei romanzi Youfeel. Ma non per questo “Come il vento per una girandola” manca di colpi di scena o di dettagli approfonditi. La storia è molto articolata, e non tutto quello che sembra ovvio poi lo è davvero.

13240755_278503859151041_941671278220610440_n

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *