Mancano poche ore alla fine dell’anno, è tempo di classifiche: quest’anno abbiamo deciso di stilare una classifica dei dieci telefilm più seguiti nel 2015.

1 – The Big Bang Theory
2 – The Walking Dead
3 – Empire
4 – Modern Family
5 – NCIS
6 – Grey’s Anatomy
7 – Scandal
8 – Blindspot
9 – How to get away with murder
10 – Chicago Fire

Cosa sappiamo delle tre serie TV che troviamo sul podio?

Iniziamo dalla medaglia d’oro:

la-locandina-di-the-big-bang-theory-47708–  The Big Bang Theory è una sitcom statunitense  prodotta dalla Warner Bros. Television. L’episodio pilota è andato in onda il 24 settembre 2007 sul canale CBS.

In Italia la serie viene trasmessa in prima visione dalla piattaforma Mediaset Premium dal 19 gennaio 2008, trasmessa poi dai  canali Mediaset dal 20 settembre 2010. Al momento presenta ben nove stagioni di circa 24 episodi ciascuno.

E’ ambientata a Pasadena,  una città degli Stati Uniti d’America, nella contea di Los Angeles, in California e parla della vita di Leonard Hofstadter, originario del New Jersey, è un fisico laureato a Princeton che lavora come fisico sperimentale  al Caltech, oltre al suo campo di studi, si interessa anche alla letteratura fantasy  e viene interpretato da Johnny Galecki, il suo coinquilino Sheldon Cooper, nato a Galveston, in Texas, il 26 febbraio del 1980, è un fisico teorico che lavora al Caltech, come i suoi amici, e il suo lavoro riguarda soprattutto la ricerca sulla teoria delle stringhe. Il suo sogno è quello di poter vincere un Premio Nobel per la fisica grazie ai suoi studi ed è interpretato da Jim Parsons, al quale lavorare come protagonista nella serie TV Big Bang Theory ha  fruttato quattro Emmy Awards ed un Golden Globe per il miglior attore in una serie commedia. L’ingegnere aerospaziale Howard Wolowitz, ha una laurea magistrale in ingegneria aerospaziale conseguita al MIT, ed è  interpretato da Simon Helberg,  e Raj Koothrappali,  un astrofisico indiano, nato il 6 ottobre che  ha studiato a Cambridge e lavora presso il dipartimento di fisica del Caltech, dove ha ottenuto un riconoscimento per una sua pubblicazione sulla fascia di Kuiper ed è interpretato da Kunal Nayyar.
Sono quattro giovani scienziati che lavorano insieme al California Institute of Technology. La grande intelligenza ne fa tra le menti più valide del Paese, ma di contro li rende socialmente degli incapaci: il loro legame d’amicizia è infatti cementato dalla rispettiva condizione, essendo dei nerd  tutti gli effetti. Fuori dal lavoro, il tempo libero dei quattro trascorre principalmente tra la lettura di fumetti, partite a videogame e giochi di ruolo, e la visione di film e serie TV di fantascienza; l’assenza di ragazze è una costante nelle loro vite.

Questa routine cambia quando Leonard s’innamora di Penny, una ragazza di provincia nata a Omaha, nel Nebraska, la quale si trasferisce nell’appartamento 4B, accanto a Leonard e Sheldon, giunta in California per coltivare il sogno di diventare attrice. La nuova vicina di pianerottolo, bella ed esuberante, è l’esatto opposto dei quattro amici; lo strano e complicato mondo dei ragazzi finisce ben presto per scontrarsi con quello semplice e superficiale di Penny, e le loro tranquille esistenze vengono stravolte.

La medaglia di argento, invece, va alla Serie TV:

 the_walking_dead_season_4_poster_by_jevangood-d6ttsjsThe Walking Dead,  è una serie televisiva statunitense prodotta dal 2010, la serie è basata sull’omonima serie a fumetti scritta da Robert Kirkman. Rispetto al fumetto, di cui comunque vengono seguite le linee guida a livello di trama, la serie presenta parecchie novità nella storia, come ad esempio l’introduzione di alcuni personaggi inediti.

Il primo episodio è stato trasmesso dal canale televisivo AMC il 31 ottobre 2010 e in Italia viene trasmessa  da Fox a partire dal 2º novembre dello stesso anno. L’episodio pilota è stato invece trasmesso da Cielo il 21 aprile 2012. Al momento presenta sei stagioni di circa 16 episodi ciascuno.
La Serie TV parla di Rick Grimes, interpretato da Andrew Lincoln,  un vice sceriffo vittima di un incidente durante uno scontro a fuoco con dei fuorilegge. Colpito alla schiena va in coma, lasciando tra le lacrime la moglie Lori e il figlio Carl, interpretato da Chandler Riggs. Il risveglio, poco tempo dopo, è traumatico…l’ospedale è distrutto ed è pieno di cadaveri. Rick non ci metterà molto a capire la situazione il “virus” che sembrava essere controllato prima del suo incidente, ha preso piede. I morti si risvegliano ed attaccano i vivi, la cui presenza è sempre minore. Il vice sceriffo sfrutterà tutte le sue abilità di sopravvivenza e di capacità con le armi per sopravvivere ed uscire dalla città, trovando altri superstiti rifugiati tra i boschi: tra questi, ritrova la famiglia e il suo migliore amico Shane, , interpretato da Jon Bernthal. Costretti poi a spostarsi presto si accorgeranno che i veri nemici sono gli altri esseri umani, spinti unicamente dall’istinto di sopravvivenza.
Dal telefilm è stato tratto nel 2013 un videogioco per varie piattaforme, dal titolo The Walking Dead: Survival Instinct.

Per la nostra medaglia di bronzo:

empireEmpire è una serie televisiva statunitense creata da Lee Daniels e Danny Strong, che segue le vicende di una famiglia nel mondo dell’hip-hop. La serie ha debuttato negli Stati Uniti sul network Fox il 7 gennaio 2015. In Italia viene trasmessa su Fox dal 3 marzo 2015. Al momento presenta due stagioni di dodici e diciotto episodi.
Empire parla di Lucious Lyon, interpretato da Terrence Howard,  un ex delinquente di strada che negli anni è riuscito a costruire un impero, guidando con successo la Empire Entertainment, un colosso della musica hip-hop. Il suo impero è rimasto incontrastato per anni, ma tutto questo potrebbe cambiare, quando gli viene diagnostica la SLA che lo renderà invalido nel giro di tre anni. Per non vedere crollare tutto ciò che ha costruito, decide di affidare la guida della Empire a uno dei tre figli.

Hakeem, interpretato da Bryshere Y. Gray, è il prediletto e il più giovane, è un musicista di talento e playboy viziato che pensa solo alla fama. Jamal,  interpretato da Jussie Smollett, è il figlio di mezzo, prodigioso musicista dall’anima sensibile, che a differenza di Hakeem, rifugge dai riflettori. Jamal è gay e questo crea diversi imbarazzi a suo padre. Andre, interpretato da Trai Byers,  è il figlio maggiore, brillante uomo d’affari e direttore finanziario della Empire Entertainment, ma che secondo Lucious non ha il carisma adatto per gestire la società. I piani di Lucious si complicano quando l’ex moglie, e madre dei suoi figli, Cookie, interpretata da Taraji P. Henson, esce dal carcere grazie ad uno sconto di pena per buona condotta vedendosela ridurre da trenta a diciassette anni.


Nonostante queste siano le tre Serie TV che hanno mostrato più successo in quest’anno, soffermiamoci ugualmente alla conoscenza degli altri Telefilm che riempiono la nostra TOP 10. 

ed iniziamo proprio dalla quarta classificata:

la-locandina-di-modern-family-131978-Modern Family, una serie televisiva statunitense creata da Christopher Lloyd e Steven Levita prodotta dalla 20th Century Fox Television.  Trasmessa dal 23 settembre 2009 sul network ABC, la serie si compone di sei stagioni da ventiquattro episodi, più una settima in onda dal 23 settembre 2015. Sin dall’esordio ha ottenuto un ampio consenso di critica e di pubblico, acquisendo popolarità a livello internazionale e generando anche alcuni remake esteri. Tra i numerosi riconoscimenti ricevuti figurano ventidue premi Emmy, di cui cinque per la miglior serie commedia, e un Golden Globe per la miglior serie commedia o musicale.
La serie ruota attorno a tre distinti nuclei familiari, capeggiati dal patriarca Jay Pritchett, sposato da poco con una donna colombiana di molti anni più giovane, Gloria, la quale aveva già avuto da un precedente matrimonio un figlio, Manny. La seconda famiglia è quella composta da Claire, figlia di Jay, suo marito Phil e dai loro tre figli: Haley, una ragazza carina e moderna; Alex, la prima della classe e la tipica “secchiona”; e Luke, il più piccolo, un po’ strambo come il padre. Infine c’è la famiglia composta da Mitchell, il figlio omosessuale di Jay, e dal suo compagno Cameron, i quali hanno deciso di adottare una bambina vietnamita, Lily. Tutti decidono di raccontare le proprie vite ad una troupe intenta a realizzare un documentario.

Al quinto posto, troviamo:   NCIS.
la-locandina-della-quinta-stagione-di-navy-n-c-i-s-129378NCIS – Unità anticrimine  è una serie televisiva statunitense di genere poliziesco creata da Donald P. Bellisario e trasmessa dal 23 settembre 2003 dal network CBS.
In Italia la serie è trasmessa dal 10 gennaio 2005 in prima visione da Rai 2. Al momento vi sono tredici stagioni di circa ventiquattro episodi ciascuno.
La serie segue le vicende della principale squadra di agenti speciali dell’agenzia federale Naval Criminal Investigative Service(NCIS), denominata Major Case Response Team (MCRT), con sede al Washington Navy Yard di Washington. L’NCIS si occupa dei reati più gravi che vedono coinvolti membri o persone legate alla marina degli Stati Uniti o al corpo dei Marines. Il Major Case Response Team, in particolare, si occupa dei casi più difficili e delicati, quali ad esempio l’omicidio di uomini vicini al Presidente, morti di celebrità all’interno di basi della marina, minacce terroristiche e rapimenti.

Il MCRT è guidato dall’agente speciale supervisore Leroy Jethro Gibbs ed è composta dall’agente speciale Anthony  DiNozzo, dall’agente speciale Timothy McGee e dall’agente speciale Ziva David. Nelle sue indagini, la squadra è assistita dal medico legale Donald Mallard, dal suo assistente Jimmy Palmer, e dall’analista forense Abigail  Sciuto. Al vertice dell’agenzia federale, vi è il direttore Leon Vance.
Nel 2010 CBS Interactive e GameHouse hanno realizzato NCIS: The Game, un videogioco, a pagamento, per telefono cellulare. Nel 2011 Ubisoft ha sviluppato NCIS: The Video Game, un videogioco per PC, Xbox, PlayStation 3,Wii e Nintendo DS.

greys_anatomy_season_11_posterGrey’s Anatomy, è al sesto posto, una serie televisiva statunitense trasmessa dal 2005.

La serie è trasmessa in prima visione assoluta negli Stati Uniti da ABC e in Italia in prima visione dal canale satellitare Fox Life e da Italia 1 e da LA7. Al momento la serie presenta dodici stagioni di circa ventiquattro episodi ciascuno.
Grey’s Anatomy racconta di Meredith Grey  una giovane ragazza di Boston che, dopo la laurea in medicina, riesce ad entrare nel gruppo di tirocinanti di chirurgia del Seattle Grace Hospital. Si trasferisce così a Seattle, nella vecchia casa appartenuta alla madre. Qui si trova a condividere la nuova esperienza insieme ad un gruppo di giovani coetanei, tutti alle prese con i più svariati problemi, sentimentali e non. Meredith è figlia di Ellis Grey, una dottoressa di fama mondiale specialista in chirurgia generale, cosa che le fa sentire molto il peso del suo cognome. La sera prima di iniziare il tirocinio, in un pub Meredith incontra Derek, un affascinante uomo con cui passa la notte; il giorno dopo scopre che in realtà lui è Derek Shepherd, neurochirurgo del Seattle Grace, nonché suo supervisore. Meredith deve così districarsi tra lo studio e il lavoro per poter diventare un chirurgo, e i sentimenti che prova per Derek.
Nonostante sia presente un cast d’insieme compatto ed importante nel contesto narrativo, Meredith è rappresentata come il personaggio centrale, dato anche il suo ruolo di narratrice fuori campo all’inizio e alla fine nella quasi totalità degli episodi, fatta eccezione per alcuni episodi.

Settimo posto in classifica per: Scandal una serie televisiva di genere thriller politico creata da Shonda scandal-embed1Rhimes in collaborazione con Betsy Beers, trasmessa in prima visione assoluta sul canale statunitense ABC a partire dal 5 aprile 2012 e in Italia è trasmessa sul canale satellitare Fox Life dal 13 novembre 2012, e su Rai 3 dal 24 ottobre 2013. Ad oggi sono presenti cinque stagioni di circa ventidue episodi ciascuno.  Scandal racconta di Olivia Pope, donna di grande determinazione ed entrature politiche, dedica la sua vita a proteggere l’immagine pubblica dell’élite della nazione e i suoi segreti. Ex direttore delle comunicazioni della Casa Bianca per il presidente repubblicano  decide di lasciare il posto di lavoro per l’Olivia Pope and Associates. Sperando di iniziare un nuovo capitolo della sua scopre tuttavia che non può lasciarsi il passato alle spalle. Lo staff della Olivia Pope and Associates è composto dall’avvocato Stephen Finch, affascinante donnaiolo inglese, Harrison Wright, avvocato dalla parlantina efficiente, Abby Whelan, investigatrice dello studio, Huck Finn, hacker con un passato da killer e Quinn Perkins, avvocatessa passato misterioso che impara velocemente il lavoro affiancando sempre più spesso il tormentato Huck. Tutti sono stati salvati o riscattati da Olivia e per questo sono disposti a qualsiasi cosa per lei.

All’ottavo postoBlindspot una serie televisiva statunitense creata da Martin Gero e Greg Berlanti,

mv5bmtuwnje0ndq4of5bml5banbnxkftztgwmje1otc0nje_v1_sx640_sy720_La serie è trasmessa sulla NBC dal 21 settembre 2015, a Novembre del 2015 la serie è stata rinnovata per una seconda stagione.
Blindspot parla di una donna  che si risveglia a Times Square completamente nuda e ricoperta di misteriosi tatuaggi, senza ricordare nulla della propria identità. Tra gli intricati tatuaggi che ricoprono il suo corpo vi è il nome dell’agente dell’FBI Kurt Weller. Weller e la sua squadra iniziano ad indagare per decifrare i numerosi tatuaggi per risalire all’identità della donna e risolvere i misteri a lei legati.

Nono posto per How to get away with murder:

how-to-get-away-with-murder-posterè una serie televisiva thriller giudiziaria statunitense trasmessa dalla ABC a partire dal 25 settembre 2014. La serie è creata da Peter Nowalk, e prodotta da Shonda Rhimes.  La serie è stata rinnovata per una seconda stagione, trasmessa dal 24 settembre 2015. La serie segue la vita professionale e privata della carismatica Annalise Keating, stimata avvocato e docente di diritto penale presso una prestigiosa Università di Filadelfia, la fittizia “Middleton University“. Con la collaborazione dei “Keating Five“, ovvero i 5 studenti scelti per assisterla nei casi giudiziari, e dei suoi associati Bonnie e Frank, Annalise si troverà a dover affrontare vari processi e, soprattutto, il caso di omicidio di una studentessa, che legherà lei, il suo amante e tutti gli altri studenti all’incombente morte del marito Sam.

CHICAGO-FIRE-Season-3-PosterEd infine, al decimo posto, Chicago Fire una serie televisiva statunitense in onda sulla NBC creata da Michael Brandt e Derek Haas e prodotta da Dick Wolf, trasmessa dal 10 ottobre 2012. In Italia la serie è stata trasmessa da Premium Action a pagamento dal 7 settembre 2013 e in da Italia 1 dal 15 luglio 2014. Vi sono quattro stagioni di cui una inedita di circa ventiquattro episodi ciascuno.
La serie segue le vicende di alcuni pompieri e paramedici del Chicago Fire Department. In ogni puntata la squadra della caserma 51 sarà messa alla prova da casi sempre diversi, ma grazie all’esperienza del Capitano Boden e al gioco di squadra dei suoi due tenenti, Casey e Severide, anche se i due inizialmente sono in conflitto, tutto si risolverà per il meglio.

Sono stati realizzati due spin-off della serie intitolati Chicago P.D., in onda sulla NBC dal gennaio 2014, e Chicago Med, in onda dal 17 novembre 2015 sempre sulla NBC.

 

Linda.

[author] [author_image timthumb=’on’]https://www.trattorosa.it/wp-content/uploads/2015/10/547675_3256524213889_1926155871_n-e1445367819296-300×266.jpg[/author_image] [author_info]Linda, 22 anni. Blogger[/author_info] [/author]

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *