Sfatiamo qualche mito: i cani non sono per definizione sempre socievoli e non sembre vogliono le nostre coccole. Noi, invece siamo abituati a pensare l’esatto contrario.

clivetspinaceto.it

Ogni motivo è buono per coccolarlo e se vediamo un cane dobbiamo insistere perché “Assurdo, a quel cane non importa nulla di me?! Impossibile”. Possibilissimo invece! Qualche volta potrebbe essere una questione (non problema) puramente caratteriale. Ci sono cani indipendenti che non amano i rapporti affiatati con l’uomo, dunque della tua presenza gliene frega davvero poco. Ci sono anche cani, però, che vivono il distacco non per “scelta” ma per paura”. Questo sì che potrebbe esser definito un “problema” perché quando si ha paura non si vive e non si agisce con coerenza e dobbiamo impegnarci affinché i nostri cani crescano mentalmente equilibrati.
Come fare in modo che il cane non abbia più paura? Un rimedio è sicuramente quello di farlo uscire tantissime volte, di fargli vedere tantissime persone, ma magari non tutte insieme! A poco a poco, in giro per le strade, negozi, centri commerciali in giorni con bassa affluenza, poi nei luoghi un po’ più affollati, gradualmente. Se non si affronta il problema in tempo si rischia di invitare i parenti a cena per le feste e di vedere il vostro amico peloso tutta la sera sotto al tavolo con gli occhi sgranati e spaventati. Ma anche i comportamenti durante la stessa giornata di festa possono aiutare il cane a sentirsi a proprio agio. Essere isolato non credo sia una scelta utile. Sembra sia punito senza alcuna ragione. Ma neppure assillarlo è utile! Immaginate di essere bassi un metro e venti, timidi e impacciati. Siete a casa vostra che vi godete il calduccio e ad un certo punto entrano 50 giocatori di basket di 2 metri, si avvicinano, ti accarezzano e chiamano tutti contemporaneamente il tuo nome. Solo ad immaginarlo a me è venuta la claustrofobia. Bene. Non assillateli! Non accerchiateli! Ma soprattutto non siate “aggressivi”. Sì, questo termine viene usato spesso per i cani ma talvolta sono più aggressive le persone. Non tutti i cani vogliono le vostre coccole e sicuramente quello è il momento meno adatto. Sarebbe utile dare il tempo a lui di avvicinarsi. Magari non fare entrare gli ospiti tutti insieme se sono tanti o far trovare al cane già degli ospiti seduti nella stanza. Ci sarebbe un altro metodo infallibile per dimostrare fiducia ad un cane impaurito (da parte dell’ospite) e sarebbe comprare la sua amicizia dandogli del cibo, ma così si rischia di viziarlo! Se avete seri problemi con i vostri cani impauriti, ad ogni modo, consultate un educatore cinofilo. A tutto c’è rimedio!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *