Finalmente siamo riusciti ad adottare o acquistare un cucciolo! I pianeti si sono allineati e abbiamo un amico a quattro zampe… ma questa nuova amicizia ci lascia il segno!

L’educazione del cucciolo è una questione davvero molto importante ai fini di una sana convivenza. Il modo in cui educheremo questa nuova creatura avrà ripercussioni sugli anni successivi della nostra vita! Certo, perché avere un cane educato o averlo maleducato è davvero vivere su due pianeti differenti. Un cane maleducato provoca tanto stress e i lati negativi talvolta possono sperare almeno apparentemente quelli positivi facendo i vivere male il rapporto con lui.

È per questo che alcuni comportamenti vanno recuperati da subito! Che il cane abbia pochi mesi o diversi anni, è necessario dargli delle nuove regole una volta arrivato in casa vostra. Non è detto però che il cane non sia stato educato bene in allevamento o nelle precedenti esperienze. L’educazione del cucciolo non è matematica! Nel caso degli adulti potrebbero acquisire facilmente nuove abitudini in situazioni di stress come il cambio casa. Nei cuccioli invece alcune piccole marachelle sono assolutamente normali. Fanno parte della crescita!

L'educazione del cucciolo

L’educazione del cuccolo passa quasi sempre infatti dalla tappa del “mordicchio qualunque cosa!”. Ma perché lo fanno?

Avete presente quando i bambini iniziano a mettere tutto in bocca? Il processo è pressoché lo stesso. Da cuccioli si scopre il mondo mordendolo, assaggiandolo, gustandolo. Ma, non meno importante, c’è la componente “denti”. I cuccioli hanno bisogno di usare i loro dentini, di mortere qualcosa! Dunque non sarà facile farlo smettere ma ci sono dei metodi interessanti per Fargli capire che mordere voi non può essere la soluzione!

Cosa fare se mordicchia?

Come sempre le scuole di pensiero sono molteplici e infinite ma l’unica cosa che mette d’accordo tutti è la coerenza. Perciò seguite una scuola di pensiero e portatela fino in fondo. Si dibatte, per esempio, sull’efficacia del rimprovero. Da un lato c’è chi sostiene che sia necessario un richiamo vocale secco al manifestarsi di questi comportamenti, chi invece pensa sia molto meglio ignorare il cane e cambiare stanza quando si comporta male.

Su una cosa però sono tutti d’accordo: dategli una alternativa! Non possiamo semplicemente dirgli di smetterla, perché lui ha bisogno di mordere qualcosa! Allora comprategli un giocattolo fatto a posta per essere morso dai cuccioli in tenera età. Ma non si tratta di una alternativa che va offerta immediatamente al gesto errato. Il cane deve assolutamente capire che non deve mordicchiare voi e non deve mordicchiare il resto della casa. Il rimprovero deve essere chiaro ed efficace e per esserlo non devono seguitare coccole e giochini.

In un secondo momento potrete offrire loro il nuovo giocattolo tutto da mordere! L’educazione del cucciolo è una fase fondamentale ed è altrettanto importante affrontarla con decisione ma anche con serenità!

  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
    7
    Shares
  • 7
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *