In quanti, per mettere a tacere i bambini desiderosi di un animaletto, hanno pensato di risolvere comprando un pesce rosso per confinarlo in una boccia con 5 litri scarsi di acqua?

Il pesce rosso è comunemente pensato come l’animale più facile da accudire. Basta comprare una boccia, metterlo lì, dargli ogni tanto da mangiare ed è fatta. Peccato però… che abbiano vita breve. E se vi dicessi che un pesce rosso può vivere persino 30 anni?

Innanzi tutto c’è da dire che esistono tantissime specie di pesce rosso. In Cina se ne contano circa quattrocento! Ogni specie, inoltre, va sempre conosciuta bene per sapere come prendersene cura nel dettaglio ma molte cose valgono per il pesce rosso in generale e molti di voi si stupiranno nel sapere di cosa hanno bisogno.

Il pesce rosso ha una vita lunga!

Come già detto può vivere fino a 30 anni ma nella maggior parte dei casi vive pochi anni. Questo dipende proprio da una gestione sbagliata dell’animale proprio per quei falsi miti alimentati spesso da negozianti poco coscienziosi che vogliono soltanto vendere. Ma quali sono le cause di morte precoce?

Ha bisogno di spazio!

Esistono delle creature, soprattutto gamberetti e lumache, che riescono a vivere in vasche molto piccole, ma per potere accogliere un pesce ci vogliono almeno 20/30 litri d’acqua (e sono già pochi). Il pesce rosso però, nello specifico, può raggiungere anche i 40 cm di lunghezza!

Spesso non cresce proprio perché si ammala, morendo precocemente. In linea di massima i pesci rossi hanno bisogno di almeno 55 litri di acqua e per ogni pesce vanno aggiunti 38 litri. E qui andiamo all’altro falso mito…

“I pesci rossi sono tipi solitari”… sbagliato!

Si tratta di un animale socievole che vive in branco. Infatti è preferibile acquistarlo insieme ad altri compagni con i quali potrà nuotare nella vasca che, dato il punto precedente, avrete acquistato delle giuste dimensioni. Soffrono la solitudine e non vanno lasciati da soli.

Non ha una scarsa memoria.

Spesso viene usato questo falso mito come alibi per il poco spazio concesso a questi poveri pesciolini eppure il pesce rosso ha una buona memoria e riconosce anche chi gli fornisce il nutrimento.

pesce rosso

L’acquario non è solo un bellissimo elemento d’arredo ma è anche l’habitat di animali che dipendono dalle nostre cure e fornirgli quelle sbagliate significherebbe maltrattarli.

E voi avete un acquario? Desiderate acquistarne uno?

  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
    10
    Shares
  • 10
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *