Vengono etichettati dai più come insensibili, egoisti, arroganti, senza cuore; dicono che ti usano, che vengono da te solo per ottenere qualcosa, per sedurti e poi abbandonarti lì, da sola, innamorata di loro, incapace di ammettere l’amore non corrisposto. Non parliamo di uomini, ma di gatti!

cat-194858_1280Li dipingono come esseri senza scrupoli e senza legami. “I gatti non hanno padrone“, e forse un padrone non ce l’hanno, ma di memoria e di amore ne hanno da vendere. Moubli porta alto il nome dei gatti, e forse ci ha messo un po’ ma dopo essersi smarrito nel 2005 è riuscito a tornare a casa dalla sua padrona. Undici anni di distanza non sono bastati, Moubli non dimentica. Forse aveva dimenticato la strada di casa! Solo questo giustica gli undici anni di assenza, ma il fatto straordinario è che dopo tutti questi anni il gatto si è ricordato della propria padrona, o amica. Joëlle Le Guirriec aveva perso le speranze. Il gatto aveva quattro anni quando si era allontanato dalla sua dimora, una sera, e non vedendolo rientrare non aveva potuto far altro che convincersi che non c’era più alcuna speranza di rivederlo. Aveva preso un altro gatto, anche se non era riuscito a sostituire il suo Moubli. Ed è stato proprio dopo undici anni, quando probabilmente non si ricordava neppure il suo volto, il suo odore, il suo pelo, che una chiamata dal canile l’ha sconvolta. Grazie al microchip sono stati capaci di riconoscerlo. Era Moubli. Appena incontrati le ha fatto grandi feste, come non fossero passati tutti questi anni, ricordandosi perfettamente di lei.

E grazie a questo episodio singolare capiamo l’importanza del microchip, che contribuisce al ritrovamento di tantissimi animali ogni giorno. Perché non va messo solo ai cani, come se solo di loro ci importasse. E capiamo pure la bellezza di un rapporto che non si consuma con il tempo e che non dipende dalle specie animali, ma che colpisce chiunque abbia un cuore da donare.

Alessia Di Maria

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *