Anche quest’anno, puntuale, il “Blue Monday”, il lunedì più nero e triste dell’anno, è tornato. Per tutti coloro che stanno pensando a come sopravvivere a un’altra giornata in ufficio durante questo 15 gennaio davvero deprimente, abbiamo trovato molto pertinente il consiglio di HomeToGo  di pensare a un cambio di scenario. 

Dunque, quando una vacanza non basta, si potrebbe considerare un’esperienza più intensa, quella del “remote work”. Per tutti i futuri nomadi digitali, abbiamo selezionato questi 5 spazi di co-working, lontani dal freddo grigiore invernale, che permettono di sfuggire all’alienante routine casa-ufficio e fanno dimenticare, non solo del “Blue Monday”, ma di tutti i lunedì dell’anno.

1. ROAM UBUD – BALI, INDONESIA 

Situato in Indonesia, questo magnifico rifugio per lavoratori è un paradiso. Più che un semplice spazio di co-working, Roam Ubud, nell’esotica Bali, offre l’opportunità di vivere in una comunità e, proprio come lo stesso principio di co-living, si basa sulla condivisione, non solo di spazi ma anche di aneddoti da raccontare.Nomade digitale sì, ma solo per una settimana, oppure un mese? È possibile personalizzare il proprio soggiorno e godere di tutti i servizi disponibili: Wi-Fi, lezioni di yoga, massaggi, escursioni, piscina, spazi di lavoro e molto altro. 

DOVE TROVARLO: JALAN RAYA KELOD PENESTANAN, UBUD, KEC. GIANYAR – BALI, INDONESIA / HTTPS://WWW.ROAM.CO/PLACES/UBUD
METEO: A GENNAIO 24-30°C.
CURIOSITÀ: UNA BIRRA PER 1,52€, CONTRO I 4€ CHE SI SPENDONO MEDIAMENTE IN ITALIA. UN BEER FRIDAY SENZA PREOCCUPARSI DEL BUDGET  

2. KOHUB – KOH LANTA, TAILANDIA 

Su una delle isole più animate della Tailandia, lo spazio di co-working KoHub avvolge i visitatori che lo scelgono come ufficio temporaneo in un’atmosfera familiare e piacevole. Poco distante alla spiaggia, ci si può anche concedere una pausa caffè a piedi scalzi sulla sabbia. Le attività, poi, non mancano in questa oasi tailandese: immersioni, kayak, festival, trattamenti benessere e relax… offre qualcosa per tutti. 

DOVE TROVARLO:
633, MOO 3, PRA AE, KO LANTA, KRABI 81150, THAILANDIA /  HTTP://KOHUB.ORG/
METEO: A GENNAIO 21-33°C E SOLO 1 GIORNO DI PIOGGIA.
CURIOSITÀ: AL MARE L’ACQUA È A 29°C TUTTO L’ANNO!         

3. DREAMPLEX – HO CHI MINH, VIETNAM

Per i nomadi digitali in cerca di un viaggio al tempo stesso urbano e tropicale, Ho Chi Minh è la destinazione giusta. Il grande open-space di design di Dreamplex e l’energia elettrica della città stessa rendono l’esperienza lavorativa decisamente poco “blue”. Si cammina tra modernità e passato per le strade della città più popolata del Vietnam: templi, pagode e grattacieli futuristici coesistono nello stesso ambiente. 

DOVE TROVARLO: LEVEL 9 – 10-11 NGUYEN TRUNG NGAN STREET, DISTRICT 1, HO CHI MINH CITY, VIETNAM / HTTPS://DREAMPLEX.CO/
METEO: A GENNAIO 24-33°C.
CURIOSITÀ: LO STREET FOOD È OVUNQUE, SI TROVANO PIATTI A MENO DI 2€                

4. DOJO BALI – CANGGU, INDONESIA 

Benvenuti a Echo Beach, uno dei più famosi spot di surf al mondo! È proprio su questa spiaggia che lo spazio di co-working Dojo Bali ha la sua sede. Sul posto, si assaporano atmosfere piuttosto esotiche, godendo di tutti i comfort: una piscina circondata da un giardino tropicale, aria condizionata, spazi di lavoro per gruppi o individuali, gustosi frullati di frutta fresca e la possibilità di fare una pausa surf in qualsiasi momento. 

DOVE TROVARLO: N. 88 JALAN BATU MEJAN – CANGGU, ECHO BEACH KUTA UTARA, BADUNG BALI, BALI 80361 / HTTP://WWW.DOJOBALI.ORG/EN
METEO: A GENNAIO 27-30°C. 
CURIOSITÀ: PER CHI DOVESSE IMPARARE, THE CHILL HOUSE OFFRE LEZIONI DI SURF A PARTIRE DA 42$ 

5. BEACHUB – KOH PHANGAN, TAILANDIA   

               

Eletto miglior luogo di co-working in Asia da Forbes, il BeacHub è, come suggerisce il nome, sul mare. Scrivanie, stanze di lavoro, bungalow in cui alloggiare – un’altra forma di condivisione e vita in comunità – sono installati direttamente sulla spiaggia. Oltre ad un ambiente di lavoro paradisiaco, i servizi a disposizione dei nomadi digitali contribuiscono a rafforzare un’atmosfera di benessere: caffetteria con cibo sano, palestra completamente attrezzata, lezioni di yoga con vista sull’oceano, cinema all’aperto… insomma questo spazio di co-working è decisamente molto più di un ufficio.

DOVE TROVARLO: MOO 8 KOH PHANGAN, TAILANDIA, 84280, TAILANDIA / HTTPS://WWW.BEACHUB.COM/ METEO: A GENNAIO 27-30°C.
CURIOSITÀ: IL MERCATO NOTTURNO DI THONG SALA È IMPERDIBILE: SUSHI, FRUTTI DI MARE E PIATTI TIPICI

Spero abbiate preso nota, perché i giorni tristi possono essere superati e adesso ne avete i mezzi!

 

  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *