Siamo agli sgoccioli di settembre. Abbiamo passato la bella stagione a commentare l’abito di una e a tentare di intravedere la sala ricevimenti dalle foto dell’altra! Chi si sta preparando al proprio matrimonio deve stare attenta a tutti i più piccoli dettagli. Ma voi, alle bomboniere solidali, ci avete mai pensato?

Cosa sono le bomboniere solidali? Andiamoci per gradi. Alla spesa complessiva di una cerimonia nuziale concorrono tante “piccole” cose: regali per i testimoni, confetti, bomboniere, partecipazioni… piccole spese, rispetto ad un abito da sposa o alla sala ricevimenti!

Ma, seppur piccole nel contesto, essenziali. Spese che in ogni caso vanno fatte. E allora qualcuno decide di indirizzare questa somma a chi ne ha bisogno, grazie alle bomboniere solidali! Alcune aziende, onlus, associazioni di beneficenza, vendono oggetti o biglietti per testimoniare una donazione. Questi diventano bomboniere e regali, per un invitato o persino per un festeggiato!

Così invece di comprare una, seppur bellissima, inutile statuetta, si decide, con una spesa che andrebbe comunque fatta, di aiutare qualcuno!

Ma cosa possiamo acquistare presso queste aziente?

  • Partecipazioni
  • Biglietti
  • Confetti
  • Cofanetti
  • Agende
  • Matite
  • Pergamene con dedica

Ogni azienda offre opzioni differenti per rendere appetibile un servizio utile, che forse lascerà con le mani più leggere ma con i cuori certamente pieni.

Alcune onlus e associazioni da prendere in considerazione:

Ma non occorre che vi sposiate per aderire a queste iniziative! Potrete fare del bene anche per la vostra laurea, o per una comunione o ancora per fare un regalo ad un amico o ad un parente. Le possibilità sono tante e non vi resta che aprire i link sopra e scoprire quale opzione fa per voi!

Allora auguri per le vostre occasioni perché grazie alle vostre feste qualcuno possa avere un pezzo di pane, un sorriso, o una speranza di vita in più.

Alessia Di Maria

  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    5
    Shares

One Comment on “Bomboniere solidali: beneficenza alla portata di tutti!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *