Esistono delle serie tv capaci di farci sentire meglio? La risposta potrebbe essere sì.

Alcune serie tv sono ideali per tirarci un po’ su di morale, non sono necessariamente comiche, ma hanno uno stile allegro capace di strappare qualche sorriso. Sono perfette per staccare un po’ dalle serie più impegnative, con una trama contorta, e perché no… anche per tenerci compagnia magari durante una serata un po’ storta. Tra le tante, ebbene sì ci sono molte feel good series, che ho avuto modo di testare, e apprezzare, c’è “The Good Place” e ve la voglio consigliare.

Di cosa parla?

La serie tv racconta di una donna, che dopo essere morta travolta da un mezzo pesante che trasportava prodotti contro la disfunzione erettile, Eleanor si ritrova catapultata nell’aldilà. Tuttavia, quando il suo mentore, Michael, le rivela di essere finita nella “parte buona” grazie alle sue ottime azioni sulla terra, come aiutare molti innocenti ad uscire dal braccio della morte, Eleanor capisce che c’è stato un errore e di essere stata scambiata con un’altra persona. Lei, infatti, non è mai stata “buona”, ma una ragazza profondamente egoista che di azioni buone non ne ha mai fatta una in tutta la sua vita.

Eleanor si ritrova quindi bloccata in un mondo in cui tutti sono buoni e gentili e dove non solo non le è possibile dire parolacce, ma è anche costretta a nascondere i suoi comportamenti sbagliati, sebbene siano proprio queste sue azioni a rendere divertente la serie tv con una serie di avvenimenti catastrofici causati proprio da lei.

Perché è una serie Feel Good?

La serie “The Good Place” entra nella categoria “Feel Good” per diversi motivi: i personaggi sono tutti perfettamente caratterizzati, ma sono divertenti e resi interessanti dai dialoghi che si scambiano tra di loro, oltre a questo sono tutti completamente diversi uno dall’altro e questo rende lo scambio di idee e opinioni un mix di assurdità e allegria che vi farà sorridere.

L’ambientazione ricorda un po’ gli anni cinquanta e i colori che sono utilizzati sono spesso quelli pastello, colori che riescono ad infondere un po’ di buon umore, a differenza di quei colori tristi e cupi che siamo abituati a vedere nelle serie tv più fantasy: staccare da quel nero per venti minuti vi farà sicuramente bene! E infine, ma non meno importante, nonostante ci sia una bella idea di trama alle spalle è una serie che vi farà davvero ridere, ma chissà se vi riserverà qualche sorpresa nel finale! Non sottovalutate le Feel Good Series!

Il Cast e altre informazioni:

Potete trovare la serie tv su Netflix, con la prima stagione, e su Infinity con la seconda stagione, in attesa della terza che potrebbe essere mandata in onda sulla TV in chiaro.  Nel cast troviamo la famosissima: Kristen Bell: attrice resa nota, e amata dai tempi dei tempi ( scusate, sono una vera fan ),  per il suo ruolo di Veronica Mars, ma sicuramente in molti la conosceranno anche per altri ruoli importanti in film come: Bad Moms, La fontana dell’amore, L’isola delle coppie e nel 2018 per il film Netflix “Tale padre”. Lei è la nostra protagonista: Eleanor.  Sarà affiancata da Ted Danson, nei panni di Michael il suo mentore. Un attore noto al grande pubblico per aver interpretato Sam Malone nella sit-com Cin Cin, e D.B Russell in CSI.

Non mi resta che consigliarvi questa divertente, ma sorprendente serie tv!

Linda.

  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *