Su Netflix, disponibile dal 22 Aprile, arriva un nuovo film d’animazione: La famiglia Willoughby.

La famiglia Willoughby è, di sicuro, un film tanto atteso dai più piccoli. La pellicola è tratta da un romanzo per bambini scritto da Lois Lowry e prevede la presenza di personaggi stilizzati. Sarà disponibile a partire dal 22 Aprile su Netflix. ( Scopri qui le novità di Netflix nel mese di Aprile 2020 )

I protagonisti sono i bambini Tim, Jane, Barnaby A e B Willoughby. Non saranno però gli unici ad avere un ruolo importante nella pellicola, infatti ci sarà anche un’altra figura ricorrente: Nanny, la tata. Diretto da Kris Pearn (Piovono polpette 2) su una sceneggiatura scritta insieme a Mark Stanleigh, il film racconta la storia di una famiglia decisamente non canonica. Gli insegnamenti però sono dietro l’angolo e bisogna stare attenti per coglierne ogni sfumatura.  Dal trailer si prevede una pellicola molto divertente e colorata che sarà la maggiore attrazione per i nostri bambini.

Ma di cosa parla questa nuova pellicola? 

La trama ruota attorno ai quattro ragazzini, Tim, Jane e i due gemellini che sentendosi trascurati dai genitori decidono di sbarazzarsi di loro. Per farlo decidono di organizzare un viaggio pericolosissimo per mamma e papà. Quando riescono a rimanere finalmente da soli, si ritrovano loro stessi a dover intraprendere un avventura insieme a Nanny, la loro tata. Lei li porterà a comprendere il valore inestimabile dell’amore nella famiglia, non di origine, ma quella che si scelgono.

Per non rovinare la scoperta e la magia delle avventure, o disavventure  non ci sono altre notizie in merito, ma ormai l’attesa è davvero minima. Se la trama vi ha incuriosito e volete avere un’assaggio di ciò che i vostri bambini andranno a vedere, Netflix ha rilasciato uno spiritoso Trailer che racchiude l’essenza della sinossi.

Per il film completo non vi resta che andare su Netflix, il 22 Aprile, per ridere insieme ai vostri bambini!

Linda.

  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
    7
    Shares
  • 7
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *