Buongiorno lettori di Tratto Rosa e amanti del cinema! Volete un consiglio per una serata emozionante, al riparo dal freddo e accoccolati sulle morbide e comode poltrone del cinema? Oggi esce Inferno! Il film tratto dall’omonimo romanzo di Dan Brown.

Per chi ha letto il libro sarinfernoà il materializzarsi di quelle fantasie nate tra le pagine e le parole scritte da Dan Brown, autore di numerosi bestseller, resi già pellicole cinematografiche; chi non ha letto il romanzo potrà assaporare l’intera storia con la sorpresa che ne deriva. Ambienti magici, storici, straordinari, saltellando da una parte all’altra del mondo alla ricerca di indizi.

Quando Robert Langdon si risveglia in un ospedale italiano con un’amnesia si affida al medico Sienna Brooks per recuperare i suoi ricordi e impedire che un pazzo liberi una piaga globale collegata al tomo immortale di Dante.

mymovies.it

Nuovamente Ron Howard alla regia di questi romanzi fatti film. Prima Il Codice Da Vinci, poi Angeli e Demoni, e sempre quella rassicurante costante che vede Tom Hanks protagonista indiscusso, insieme alla storia, gli intrighi, le sorprese. Insieme al celebre attore ci saranno Felicity Jones (nominata agli Oscar per la sua interpretazione ne La teoria del tutto) e Omar Sy (Samba).
Firenze, Venezia, Budapest. Le ambientazioni sono di straordinaria e rara bellezza. Accompagneranno una fitta e intricata trama di indagini, misteri e corse contro il tempo.

«Ho impiegato tra i 4 e i 5 anni per scrivere il libro – dice Dan Brown – e, quando ho scoperto la storia di quella scritta “cerca trova”, a stento riconoscibile su un vessillo del dipinto della “Battaglia di Marciano” di Vasari, ho deciso che tutto doveva partire da lì». Dice Dan Brown. E la presentazione di questa pellicola non poteva che partire proprio da una delle città d’arte più conosciuta al mondo: Firenze.

Tutti pronti, allora? Inferno è al cinema da oggi, 13 ottobre 2016. Le poltrone sono lì ad aspettarci! Manchiamo solo noi!

Alessia Di Maria

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *