Eccoci arrivati ad un altro giovedì pieno di novità succulente al cinema! Il caldo non fa che aumentare e, ciclicamente, il fine settimana non fa che avvicinarsi inesorabilmente, per fortuna direi.

Forse con il caldo, idealmente, andare al cinema non è esattamente la scelta che ci soddisfa maggiormente, ma speriamo nell’aria condizionata!

Anche perché questo è un momento bellissimo per andare al cinema! Il caldo e il sole fanno venire voglia di uscire e i gruppi di amici si fanno meno apatici e più propositivi. E cosa c’è di meglio di andare al cinema con persone vicine per parlare insieme del film a fine proiezione?

Piccoli Cineforum autonomi e spontanei che si formano all’uscita dal cinema magari dopo una pellicola che offre tanti spunti di conversazione e di analisi.

Oggi, 18 maggio, in effetti qualche pellicola interessante ci viene presentata! Film che riescono a lasciare dentro allo spettatore qualcosa di non indifferente, che non sia esclusivamente una trama accattivante o delle riprese interessanti; che non sia esclusivamente un attore particolarmente… bravo (gnocco) o magari un’attrice.

Esattamente all’indomani della giornata contro l’omofobia, il tema che viene proposto nelle sale cinematografiche è quello del razzismo.

“Di nuovo?” vi starete chiedendo? Beh, in effetti ci sono temi che talvolta sembrano abusati e che vanno davvero trattati con le pinze. Qualcuno di tanto in tanto crede che basti prendere un tema forte e importante per costruire una storia attorno e avere successo.

Il film che ci stanno proponendo, però, è un po’ fuori dagli schemi. Non è un film formativo, romantico o simili. Si tratta di un Thriller. Un modo di raccontare la tematica del tutto singolare! Get Out è un film affascinante del quale ci sono arrivate fino ad ora solo sensazioni positive da chi, di cinema, ne capisce. Ma possiamo mai fidarci di chi di cinema ne capisce?

Direi di no. Andiamo al cinema a vedere Get Out – Scappa!

Buona visione!

Alessia

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *