Chi l’ha detto che l’estate non sia la stagione adatta per starsene in casa a guardare le serie tv su Netflix? Alcuni di noi, ammettiamolo, non aspettano altro che le ferie per godersi un po’ di sano relax sul divano con il telecomando a portata di mano. 

Giornata uggiosa – la primavera ce ne sta “regalando” fin troppe – di andare al mare non se ne parla e allora che fare? Per ogni evenienza, il mio consiglio è di prendere appunti sulle serie tv da guardare su Netflix, sempre meglio che finire nella ressa di un centro commerciale, no? E giustappunto, ne conosco alcune che proprio non potete perdervi!

“Progetto Recupero”: tutte le serie tv che non potete perdervi!

Ne hanno parlato tutti, ne stanno parlando tutti, e voi non ne sapete niente? Non le conoscete se non per il titolo, che ormai vi ronza nelle orecchie da quando i vostri amici non fanno che parlarne, e perché rimbalza di post in post su tutti i canali social. Beh, lasciatevelo dire, dovete recuperare! E se d’inverno avete avuto la scusa della stanchezza dovuta al lavoro, adesso che arrivano le ferie, soprattutto se non siete proprio degli stacanovisti della spiaggia, – stando al meteo di adesso, forse pioverà per sempre in barba al Corvo! – avrete tutto il tempo per recuperare tutte le serie tv più chiacchierate del momento che vi andrò a elencare di seguito… 

Il Trono di Spade:

l’ultima stagione, quella definitiva, è andata in onda da poco e dato che voi dovete ancora recuperarla – magari la serie intera dall’inizio – non mi dilungherò con le mie considerazioni in merito perché si rischia lo spoiler. Vi basti sapere che questa è una delle serie tv che ha tenuto incollati al televisore milioni di spettatori da tutto il mondo: fantasy, passionale, cruenta, strategica, sa tenere con il fiato sospeso dalla prima… all’ultima puntata! Se volete sapere qualcosa in più, e non v’importa dei possibili spoiler, potete leggere i nostri articoli dedicati QUI

L’ Alienista:

so che in Italia non lo hanno seguito in molti, o forse sono io che non ne parlo con le persone giuste, comunque secondo me merita. Tratta dal libro “The Alienist” di Caleb Carr, è una serie televisiva composta da dieci episodi che ha inizio con un macabro ritrovamento: il cadavere mutilato di un ragazzino. Siamo nella New York di fine ‘800, tre persone vengono incaricate di indagare con la massima segretezza sul caso – un illustratore, una segretaria aspirante detective e un’alienista – e si ritroveranno ad avere a che fare con l’ideologia sociale dell’epoca, poliziotti corrotti, gangster, e una serie di omicidi con lo stesso modus operandi. Quello di un serial killer dalla mentalità disturbata, nella quale il trio dovrà immedesimarsi per cercare di anticiparne le mosse,  

Un alone di mistero avvolge ogni scena, ogni frame, grazie all’ottima interpretazione degli attori protagonisti è persino palpabile dal divano. Vi ritroverete a fare mille supposizioni, anche a stringere gli occhi perché alcune scene sono davvero crude, e fino all’ultima puntata non sapreste dire comunque chi sia il colpevole.  Attualmente la produzione è impegnata con le riprese della seconda stagione: “The Angel of Darkness”. 

Stranger Things:

questa dovete recuperarla nel minor tempo possibile, non potete aspettare l’estate perché la nuova stagione sta per tornare su Netflix! Siamo in Indiana nel 1983, dopo una giornata trascorsa con gli amici il piccolo Will scompare nel nulla e la sua famiglia non sa darsi pace, la madre quasi impazzisce e vi posso assicurare che è tutto davvero molto inquietante. Tuttavia, vista la prima puntata, vi ritroverete a non poter fare a meno di guardare tutte le altre. Anche voi, come l’intera comunità, vorrete sapere che fine ha fatto Will!

Se volete sapere qualcosa di più su questa serie tv, troverete i nostri articoli dedicati QUI

L’uomo nell’Alto Castello:

questa serie tv sconvolgerà la vostra esistenza. Tutto ciò che è, semplicemente non è mai esistito. La storia non è come la ricordate, i vincitori sono i perdenti, la democrazia è dittatura, l’uguaglianza è un concetto obsoleto. Le grandi conquiste dell’uomo dopo la Seconda Guerra Mondiale non sono mai state compiute, eppure ci sono dei video… 
Quello che vi siete persi? Tre stagioni da dieci puntate, e dovrete recuperarle perché la serie tv è stata rinnovata per una quarta stagione molto attesa! 

The rain: 

questo è un compito facile, la seconda stagione è appena ricominciata su Netflix quindi dovrete recuperarne soltanto una. Le puntate sono state già rilasciate tutte, perciò non vi resta che fare una bella maratona di questa interessante serie post-apocalittica. La popolazione è stata spazzata via, quasi del tutto, da una pioggia acida – una catastrofe che sta diventando di tendenza, come le invasioni zombie – Simone e Rasmus, due fratelli danesi figli di uno scienziato, rimangono per anni chiusi in un bunker costruito da quest’ultimo.

Tuttavia, saranno costretti ad abbandonarlo, i viveri scarseggiano, fuori ritroveranno solo un gruppo di giovani con cui intraprenderanno il cammino nella Danimarca abbandonata. In un mondo post-apocalittico, scoprono che esiste ancora l’amore, la gelosia, l’amicizia e.… il pericolo! Se volete saperne di più, come per gli altri titoli, potete leggere i nostri articoli dedicati QUI. 

Per recuperare un così alto numero di puntante vi servirà più di una tazzona di caffè, un abbonamento a Netflix se già non ce l’avete e una buona connessione internet.

Sapete che noia quando il download riparte in continuazione, e la puntata si blocca sul più bello? Io l’ho provata più volte questa spiacevole sensazione, guardare le serie tv dal telefono non è granché comodo – la vista ne risente, ve lo assicuro, in particolare se amate guardarle in lingua con i sottotitoli – e l’abbonamento internet mi spaventava. 

Pensavo avrebbe avuto un costo esoso, come una volta quando la scelta dell’operatore a cui affidarsi era limitata. La prima tariffa internet di cui ho usufruito la pagava mia madre – quella con il filo che attraversava tutta casa, ve lo ricordate? – e mi concedeva di collegarmi solo 2 ore al giorno, per non spendere troppo nella bolletta. E che ci guardi in due ore? Niente, anche perché all’epoca le serie tv le guardavi solo sull’analogico!

Adesso la storia è cambiata, ragazzi! Intanto, le migliori serie tv le danno solo su Netflix o su Sky, ed è praticamente d’obbligo avere una buona connessione. Mi sono documentata per ovvie esigenze – ora divoro serie tv di ogni sorta – e alla fine ho trovato l’opzione adatta a me: veloce, non dispendiosa, nessun vincolo per quanto riguarda il telefono fisso. Con Eolo, se abitate in un palazzo potete proporre ai condomini un’antenna comune da installare sul tetto. Vivete in campagna? In un paesino piccolo? In un borgo di montagna? Eolo arriva dove gli altri non arrivano, grazie alla tecnologia via radio anche voi potrete usufruire delle tariffe internet casa di ottima qualità, veloci e che non danno forfait quando state facendo una maratona di serie tv! 

Volete qualche consiglio in più su tutte le altre interessanti serie tv disponibili su Netflix – ci sono anche i film – o dettagli sulla piattaforma streaming? Cliccate QUI

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

3 Comments on “Cosa guardare su Netflix: le serie tv che non potete perdervi!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *