Il proverbio “Epifania, tutte le feste si porta via” lo conosciamo tutti, ma cos’altro sappiamo su questa festa?

Epifania o, come molti la conoscono, Befana! La festa del 6 gennaio chiude ufficialmente il periodo di festeggiamenti. Tristemente, oserei aggiungere, perché dal periodo Natalizio difficilmente ci si riprende rientrando a lavoro. Ma di questa festa così amata e odiata, cosa sappiamo?

Epifania

Perché si chiama Epifania?

Il termine Epifania deriva dal greco antico, ἐπιφαίνω (letto epifàino), composto da epi (dall’altro) e fanèia (apparire) e letteralmente significa manifestazione, apparizione. Sta dunque a significare la manifestazione di Gesù ai Re Magi.

E la Befana cosa c’entra?

La Befana rappresenta il vecchio che si mette da parte mentre i suoi doni, i dolci, sono il buon auspicio per l’anno che è appena iniziato. Ma, pensate, la sua storia è proprio vicina a quella dei Re Magi! Infatti la leggenda narra che, durante il lungo cammino, Baldassarre, Gaspare e Melchiorre chiesero informazioni ad una anziana signora che però, dopo aver detto loro quel che gli serviva, rifiutò l’invito ad accompagnarli da Gesù. Pentita qualche minuto dopo decise di cercare il bambino per portargli dei doni ma la ricerca fu vana e nonostante ciò continuò a portare doni ai bambini sperando che uno di loro fosse Gesù.

Ma in definitiva, cosa si festeggia il 6 gennaio?

Abbiamo parlato di Epifania, di rivelazione, ma gli eventi che la religione cattolica festeggia in questa giornata sono ben tre! La manifestazione di Gesù ai Magi, il battesimo di Cristo nel Giordano e il suo primo miracolo eseguito durante le nozze di Cana, quando trasformò l’acqua in vino!

E perché proprio il 6 gennaio tutte le feste finiscono con l’Epifania?

Il giorno è influenzato dalle  fasi lunari, infatti pare che il dodicesimo giorno dopo il Natale sia un giorno molto particolare per la luna, che perfettamente rappresenta il significato di manifestazione e rivelazione! Questi dodici giorni che conducono dal Natale alla notte dell’Epifania hanno sullo sfondo numerose leggende di origine pagana che si tramandano sopratutto in Germania e in Inghilterra!

Da quando si festeggia l’Epifania?

Pensate che l’Epifania, l’ultima festa di questo periodo speciale, quella forse più sottovalutata, esiste persino da più tempo del Natale! Infatti fino al 300-350 d.C., il 6 Gennaio era l’unico giorno di festa! Io 25 dicembre non si festeggiava perché per il giorno dell’Epifania si festeggiava insieme la Natività e la Manifestazione di Gesù!

Epifania

Quali di queste curiosità conoscevate già e quali non vi sareste mai aspettati? Noi vi auguriamo comunque una splendida epifania, sperando possa portarvi dolci doni e, soprattutto,  manifestazioni positive. Che la luna illumini il vostro anno! 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *