Se i make up artist dettano le tendenze sulle nuance di occhi e labbra per la stagione fredda, (leggi il nostro articolo QUI) da sfoggiare nelle occasioni speciali o durante una passeggiata tra amiche, anche in cucina possiamo portare a tavola i colori dell’inverno. 

Alimenti di stagione che ci permettono di arricchire la nostra tavola con pietanze importanti per la nostra salute, che fanno bene all’organismo e rigenerano la pelle prendendosene cura dall’interno. Quali sono, quindi, i colori dell’inverno in cucina? 

Primo su tutti, il verde delle verdure come gli spinaci. 

L’inverno è indubbiamente la stagione delle verdure, ma anche degli ortaggi e della frutta. Quindi portate in tavola cavolfiori, broccoli, cavolini di Bruxelles, Kiwi italiani, avocado; se vogliamo giocare con le sfumature, largo ai carciofi. A basso contenuto calorico, sono ottimi per chi sta osservando una dieta dimagrante in vista della prova costume. (Non vorrei creare allarmismi, ma manca poco più di 4 mesi alla stagione estiva).  

Di sicuro, quando pensiamo ai colori dell’inverno ci viene in mente l’arancione dei mandarini, dei mandaranci e delle arance che contengono tanta vitamina C utile a combattere i malanni di stagione. Sfumiamo verso il giallo con i limoni – li troviamo tutto l’anno, ma è importante consumarli in inverno per i nutrienti preziosi per la nostra salute – della scorza del melone d’inverno che potete trovare anche di colore verde; prosciutto e melone è un grande classico dell’estate, ma conservano il loro profumo fruttato e la polpa bianca succosa fino a dicembre. 

Non dimentichiamo, tra i colori dell’inverno in cucina, gli alimenti di colore rosso come il melograno che fa bene alla salute, ed è un alimento sempre più must have per le ricette innovative. Della stessa nuance la barbabietola, i ravanelli, le mele e il radicchio rosso. 

Gli alimenti della stagione invernale: 

  • arance
  • avocado
  • barbabietole
  • broccoli
  • cachi
  • carciofi
  • cardi
  • catalogna
  • cavolfiori
  • cavolini di Bruxelles
  • cedri/limoni
  • cime di rapa
  • cipolline
  • coste
  • finocchi
  • kiwi italiani
  • mandaranci
  • mandarini
  • mele
  • meloni invernali
  • noci
  • patate dolci
  • pistacchi
  • porri
  • radicchi rossi
  • spinaci
  • tartufi
  • topinambur
  • verze
  • zucche

Adesso non dovete fare altro che giocare con i colori dell’inverno in cucina, e portare le vostre pietanze in tavola!

  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    7
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *