Il presidente Hollande ha parlato al parlamento riunito a Versailles. “La Francia è in guerra. Gli atti commessi sono atti di guerra”, ha detto Hollande.


La Ue intervenga
: Hollande ha chiesto al ministro della Difesa di incontrare i suoi omologhi, aggiungendo che ai sensi dell’articolo 47 dell’unione quando uno stato viene aggredito tutti gli altri stati devono unirsi per aiutarlo.

Proprio poche ore fa la Francia ha bombardato Raqqa, la capitale dell’Isis in Siria, con ben 30 raid aerei. Sono state sganciate 20 bombe con la scritta ” Da Parigi con amore”. Dodici jet francesi – guidati da dati di intelligence Usa e in coordinamento con gli americani – hanno scatenatoCT4tXg-WoAAVldF - Copia l’inferno colpendo i centri di comando, di addestramento e reclutamento dello Stato islamico assieme ad altri obiettivi “nevralgici” dei jihadisti.

 

 

 

Inoltre in queste ore scatta l’allarme anche in Italia: pare che uno dei terroristi artefice della strage in Francia, si trovi nel Torinese.

 

  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *