Per avere una bella pelle non è sempre necessario coprirla con trucchi di ogni sorta. Anche noi ragazze acqua e sapone ci prendiamo la nostra rivincita con la skin care quotidiana! Venite a dare un’occhiata alla mia routine.

Non sempre, soprattutto d’estate e con il caldo che sembra soffocarci, abbiamo voglia di trascorrere ore davanti allo specchio, nell’applicare un trucco che probabilmente neanche durerà. E se siete come me,  ragazze acqua e sapone, anche d’inverno è una tragedia.
Capiamoci. Mi piace il trucco. Apprezzo ed invidio le persone che riescono a truccarsi bene, che riescono a giostrare pennelli – che spesso non ho idea neanche a cosa servono – e matite per creare giochi di colore stupendi. Invidio coloro che riescono ad usare i trucchi per coprire le imperfezioni del viso e rendere più definite varie zone. Mi piace, ma sono troppo pigra per passare interminabili minuti a truccarmi.

Sono la classica persona che esce la gran parte delle volte struccata, limitandosi a fondotinta, rossetto e mascara quando vado per locali. Questo non significa, però, che non mi piace prendermi cura di me stessa e del mio viso, seppur in modo diverso. Ultimamente si sta sentendo parlare molto di skin care routine, come quella coreana – famosissima per la sua lunghezza e per il fatto che i coreani abbiano una pelle assolutamente perfetta. Okay, ammetto di essere curiosa di provarla, nella speranza di ottenere gli stessi effetti, ma sono più che sicura che non durerei un mese con tutti quei passaggi.

Inizialmente, bisogna capire che vi sono diversi tipi di Skin care, a seconda se viene fatta di giorno o o di sera, e ovviamente dovete sapere che si deve fare sia di giorno – al mattino quando ci si sveglia – che di sera.

Di giorno, il primo passaggio è assolutamente quello di lavare il viso.
Ricordate che l’acqua fredda, oltre ad avere un ottimo effetto per svegliarci, è ottima per ridare alla pelle vivacità. Iniziate quindi a lavare il viso con un sapone delicato in modo che possa ripulire la pelle da tutti i residui notturni ma senza rovinarla. Vi sono diverse buone marche nel mercato, e sono certa che non avrete problemi a trovare quella perfetta per il vostro tipo di pelle. Dopo lavato il viso, è ottimo applicare un siero oppure un tonico, che dovrebbe venir massaggiato sulla pelle. E poi, per concludere, usare una buona crema giorno idratante, leggera da poter usare anche come base trucco. Una crema che non appesantisce, ma che semplicemente protegge e idrata.

Di sera, le cose da fare sono simili, sebbene i prodotti cambiano. Iniziamo con struccarci. Togliere il make-up è sicuramente la cosa più importante da fare. Occorre rimuovere tutto, in modo che la pelle torni finalmente a respirare, finalmente pulita.
Io personalmente mi trovo molto bene con le salviette struccanti, ma consiglio anche le acque micellari. Successivamente potrete lavarla con il sapone per il viso o – ma soltanto due/tre volte la settimana e non di più – con un buon scrub che pulisce decisamente più a fondo. Ovviamente non potrete farlo tutti i giorni, per non rischiare di irritare la pelle, ricordatelo! Dopo aver finalmente tolto ogni possibile impurità dal vostro viso, è il momento del siero – che è eccellente per ammorbidire la pelle – e della crema notte, decisamente più oleosa e nutriente.

In più, se proprio volete far del bene al vostro viso, vi consiglio anche l’utilizzo di maschere, che ultimamente è possibile trovare in commercio di miliardi di varietà! Variare è sempre una buona idea, in modo da poter donare alla vostra pelle tutto ciò di cui ha bisogno.

Bene, questa è proprio la routine delle ragazze “acqua e sapone” come me, eccellente per mantenere una pelle viva, idratata e giovane. Io la adoro e me ci trovo benissimo, e voi?

Ambra Ferraro.

  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
    6
    Shares
  • 6
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *