Prosegue il viaggio nei sentimenti delle coppie vip, e la seconda puntata di Temptation Island si costella della più temuta tra le figure geometriche: il triangolo!

Come d’abitudine, anche nella puntata di Temptation Island VIP andata in onda ieri non sono mancate le lacrime. Le urla, le accuse, epiteti di ogni sorta, i ti amo strappati dai denti con fatica e gli attesi triangoli amorosi. 

Fin dall’inizio quello tra Stefano, Nicoletta e Simona è stato il triangolo amoroso più chiacchierato, si potrebbe dire che molti abbiano deciso di seguire il programma proprio per la curiosità di assistervi. Forse in pochi, invece, si sarebbero aspettati che Simona Ventura si mostrasse così solidale con Nicoletta. L’attuale compagna del suo ex marito, Stefano Bettarini. 

Strano sottofondo musicale, e volume che si alza all’occorrenza: 

Durante la prima puntata le due donne, forte la prima e molto debole la seconda, hanno dimostrato  fiducia e solidarietà l’una verso l’altra. Una sorta di bizzarra complicità nel sottolineare ogni difetto caratteriale, e mancanze nelle relazioni di coppia, di Stefano Bettarini.  Nicoletta ha pianto moltissimo, ferita ha chiesto un falò del confronto ed è toccato a Simona Ventura l’improbabile compito di consolarla quando Stefano non si è presentato. Simona ha cercato persino di aprirle gli occhi su alcuni atteggiamenti di Bettarini, uomo che anche lei ha amato e con il quale ha avuto due figli, precisando ogni volta di conoscerlo meglio. Di averci condiviso maggiori esperienze di vita, tanti anni di matrimonio etc… 

E fino a qui, a parte qualche frasetta che personalmente mi avrebbe mandato in bestia, nulla di strano. Se non fosse che a un certo punto, forse per una strana ironia della sorte o magari perché qualcuno ha dato indicazioni ben precise 😈 , con il faccione piangente di Nicoletta in primo piano parte la canzone della Amoroso con alti e bassi di volume davvero peculiari: “Stupida”, intro ad alto volume, il resto sfuma e riprende con “Tu non farai mai niente”  e conclude con un sonoro “Una stupida”.  Coincidenze? Io non credo  😆 

Stefano Bettarini e Nicoletta: il secondo falò anticipato è quello giusto. 

Come vi dicevo, Nicoletta ha chiesto di poter vedere Stefano prima dei canonici 21 giorni del programma. La prima volta lui ha rifiutato, lei si è beccata la lista dei consigli della ex moglie ma alla fine ha deciso comunque di richiamare all’ordine Stefano. Al secondo richiamo, volente o meno, Bettarini ha dovuto accettare di sedersi sul tronchetto del confronto. Ed ha avuto inizio la gara dell’immaturità: Nicoletta accusava lui d’aver avuto comportamenti non appropriati alla sua età, e Stefano ha rimpallato definendola anche una donna senza palle. 

Si sono rinfacciati l’inutile, conteggiando le volte che cenano fuori e quelle in cui invece lo fanno a casa.  Dispute spietate su quale sia la tinta che più dona a Nicoletta secondo Stefano, secondo la stessa interessata, secondo il padre, la madre, la vicina di casa, il panettiere… insomma, argomentazioni di tutto rispetto. Problematiche da strapparsi i capelli ma che, alla fine, li hanno portati alla felice decisione di lasciare insieme, mano nella mano, d’amore e d’accordo Temptation Island Vip. EVVIVA! 

Valeria Marini e la sua passione stellare per Ivan: e Patrick? 

Forse dovrei fare un passo indietro rispetto all’articolo della scorsa settimana ed esaminare, più in profondità, lo strano comportamento di Valeria Marini. La Showgirl ha deciso di partecipare a Temptation Island insieme al suo compagno Patrick, i due si conoscono da vent’anni e si sono presi e mollati più volte, ma sembra che se ne sia dimenticata appena varcata la porta del villaggio delle fidanzate. O meglio, così mi era parso durante la prima puntata. Dalla puntata di ieri sono però emerse alcune problematiche che forse giustificano una tale labilità: è stata la stessa Valeria Marini a rivelare quanto si senta sola, in realtà, nella quotidianità. Lei e Patrick condividono ben poco, sia a livello professionale che caratteriale, a confermarlo è stato lui stesso. 

Si vedono poco, si sentono poco. A volte capita che lui le telefoni il lunedì, e che Valeria gli dia udienza solo a metà settimana. La vita delle star è caotica, possiamo immaginarlo, ma qui sembra che manchi anche la volontà da parte di entrambi di trovare un po’ di tempo da passare assieme. Ad alimentare il momento di confusione che la coppia sta già vivendo, ci pensa il tentatore latino Ivan. 

Ivan è furbo, lo abbiamo capito tutti e io mi rifiuto di credere che Valeria Marini possa aver abboccato davvero all’improbabile corte serrata del madrileno.  Lei è una donna abituata alle attenzioni degli uomini, come potrebbe non accorgesi delle ovvietà che escono dalla bocca di Ivan? È banale in tutto ciò che dice, nei complimenti forzati quanto nelle sorprese rubate al manuale del perfetto provolone. Perciò, forse Valeria e Patrick alla fine si lasceranno ma escludo che avverrà per colpa del tentatore. Ci sono discrepanze ben più gravi alla base della coppia. 

Andrea Zenga e Alessandra:  fossi in lei prenderei in considerazioni il Cerioli! 

Potrei essere un po’ prevenuta, perché questo Andrea Zenga mi ha dato fin da subito un’impressione negativa. Mi sa di uno che vuole fare a tutti i costi televisione, il padre calciatore e la madre conduttrice TV crede crede che la popolarità gli sia dovuta e per questo è disposto pure a rischiare il rapporto con Alessandra. Una relazione, la loro, che va avanti da due anni e mezzo e che Andrea ha messo in discussione fin dal primo minuto trascorso nel villaggio dei fidanzati. 

Vuoi avere dei figli con lei, un giorno? Gli viene chiesto da una tentatrice e lui fa la faccia schifata. Anzi, aggiunge un “Per carità” che lascia la povera Alessandra incredula. Ha pianto moltissimo durante la prima puntata, ma ha smesso di farlo probabilmente perché i falò visti questa settimana le hanno pietrificato anche le lacrime. 

Andrea sminuisce tutto. Si dice stanco della loro relazione, annoiato, costretto da Alessandra a una vita che lui reputa mediocre e per questo non lo appaga. È insoddisfatto, vorrebbe di più, il futuro che lei si aspetta è diverso da quello che si augura Andrea e ha atteso di partecipare a un format televisivo per esternare tutte queste cose. Alessandra ne è stupita in un primo momento, però dopo subentra la rabbia perché in fondo lei già lo sospettava che Temptation Island avrebbe cambiato le cose. In fondo, lei ha sempre saputo in cuor suo quali sono le mire del suo fidanzato. A consolarla ci pensa un volto noto di Uomini e Donne di tutto rispetto :mrgreen: mi riferisco ad Andrea Cerioli che con il suo charme non spreca tempo e si lancia alla conquista della bella Alessadra. Stando alle anticipazioni, durante il corso della prossima puntata i due si avvicineranno molto. E sarà Andrea Zenga a tremare, da adesso! 

Sossio e Ursula: una guerra senza esclusione di… insulti. 

Non è che si sia visto nulla di nuovo, in realtà. Ursula continua a definire Sossio con epiteti bon ton estrapolati direttamente dal frasario di una principessa. Nella seconda puntata di Temptation Island Vip ha però aggiunto altri dettagli che riguardano Sossio, sostanzialmente lo reputa uno sfaticato. Uno sfigato. Un nullatenente. Un incapace. Uno scapestrato. Uno che nella vita non è mai riuscito a costruire niente.

La rabbia di Ursula, escludendo che le cose tra loro andassero così già da prima, io posso anche comprenderla. Perché Sossio non si sta risparmiando in niente: ci prova spudoratamente con la tentatrice – perdonatemi, non ricordo il nome – non si trattiene dal farle complimenti e proposte di un certo tipo, quali un’eventuale relazione usciti dal programma. E udite udite, si permette addirittura di baciarle il seno a favore di telecamera! 

Perché questi due siano rimasti insieme per sei mesi, per me rimane tutt’ora un rebus. Credo comunque che il loro falò del confronto sarà tra i più assurdi della storia, pieno di eleganza e cose dette sottovoce. Sì, Sì! 

Nilufar, Giordano e Nicolò: un triangolo che arriva direttamente da Uomini e Donne. 

Con questi tre si ha la sensazione di aver fatto un tuffo nel passato. Un passato che a Giordano proprio non va giù, perché dopo la scelta di Uomini e Donne non si sarebbe mai augurato di rivedere la sua fidanzata Nilufar insieme al rivale Nicolò. Ogni video che Giordano vede al falò, assomiglia sempre di più a un’esterna dei tempi che furono. Però, c’è un però, forse Giordano non si rende conto che è stato lui a dire “Ni”, quando gli è stato chiesto se fosse innamorato della fidanzata. È lui che balla stretto stretto con una tentatrice: naso a naso, occhi negli occhi – testa spalla baby one, two, three – come ha tenuto a sottolineare, esterrefatta, Nilufar. 

Io, così come la sua fidanzata, ho la sensazione che Giordano non sia tanto geloso di Nilufar in generale ma della presenza di Nicolò. Una rivalità mai sopita, che ha avuto inizio a Uomini e Donne e che si è risvegliata a Temptation Island. 
Dall’altro lato, lei lamenta tante mancanze da parte del fidanzato: non le fa mai i complimenti, non è mai Giordano a raggiungerla a Napoli bensì è lei che va a Roma, sono poche le volte in cui hanno cenato fuori da soli. Ancor peggio, Nilufar non si sente desiderata dal fidanzato. 

C’è da dire che sono entrambi molto giovani, vivono ogni sensazione a mille com’è normale alla loro età. Quindi li reputo imprevedibili e, per quanto mi riguarda, non rimarrei stupita se decidessero di lasciare Temptation Island Vip separatamente. Né se Nilufar dovesse rivalutare Nicolò, che è ancora parecchio interessato a lei; le altre fidanzate vip lo considerano persino più adatto a starle accanto rispetto a Giordano. 

Per questa settimana è tutto e adesso, liberi dalla vocina odiosa di Nicoletta, non ci resta che attendere la prossima puntata per scoprire cosa accadrà durante il falò anticipato tra Nilufar e Giordano. 

Leggi QUI tutti i nostri articoli su Temptation Island. 

  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *