I viaggi di famiglia sono sempre un’esperienza memorabile, comunque vada. Se poi si viaggia da nord a sud coi bambini a bordo allora diventa indimenticabile. 

Avete mai fatto viaggi di famiglia da nord a sud? E coi bambini a bordo di un treno? E a bordo di un treno d’epoca? Fatelo e vedrete come vi divertirete insieme a loro. Specialmente se i vostri piccoli di casa sono fans de il trenino Thomas. Per loro vedere una locomotiva che sbuffa fumo è come rivivere le atmosfere dei loro cartoon preferiti. Per voi, invece, la possibilità di contemplare il loro sorrisi entusiasti. Pronti dunque a salire a bordo?

Vi suggerisco qualche itinerario davvero emozionante. 

Conosciuto come il “Trenino Rosso“, il treno della Bernina è il treno che piace a tutti, per i paesaggi che mostra durante tutto il suo magnifico percorso. Da Tirano, in provincia di Sondrio, sino alle quote più alte dell’Ospizio Bernina a più di duemila metri per poi scendere verso la bellissima St Moritz in Svizzera. Immaginate d’inverno che incanto con tutta la neve! Roba da favola!

Il treno Blu, ovvero quello del lago d’Iseo, è un treno a vapore che circumnaviga il lago e non solo. Nel periodo dei mercatini è operativo per portare i bambini ai mercatini di Trento e durante il periodo di Carnevale arriva fino a Venezia.

Il treno giallo, invece, è il Trenino del Renon in Alto-Adige. 18 minuti di viaggio per 7 km di scenari di incredibile bellezza. Insomma il tempo necessario per restare a bocca aperta di fronte agli scorci più incredibili delle Dolomiti. Una volta scesi vi sentirete tutti parenti di Heidi: entusiasti, allegri, sorridenti. Perfetto in qualunque stagione.

Da i treni colorati del nord passiamo ai treni colorati del sud. 

Il treno verde, conosciuto meglio come la transiberiana d’Italia, la chiamano proprio così per i paesaggi innevati che attraversa in inverno e primavera. Si tratta della linea Sulmona – Carpinone che passa da Abruzzo e Molise. Paesaggi mozzafiato che incantano grandi e piccini e soste altrettanto idilliache da sfidare i racconti epici di Titiro e Melibeo.

Il treno bianco, invece, è il treno più emozionante di tutti. Percorre in lungo ed in largo le terre del vulcano Etna, girando tra i più conosciuti paesaggi naturali e quelli quasi lunari delle colate laviche. Un esperienza davvero unica.

Il treno marrone, invece, è il treno Barbagia Express che porta i turisti a spasso per la Sardegna. Si tratta di un viaggio di 3 ore e 45 minuti nel centro più centro della Sardegna. Un viaggio alla scoperta dei territori più veri e della gente che li rende così speciali. Fatelo!

xoxo Marylla

  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *