Se state cercando una location spettacolare in cui festeggiare Carnevale, allora dovete partire per Venezia.

www.carnevale-di-venezia.it

Inutile dire che è uno dei più famosi e ricercarti Carnevali del mondo perché vanta una tradizione secolare. Infatti sembra che già nell’anno mille in alcuni importanti documenti il Doge di quel periodo aveva usato l’espressione Carnevale per descrivere il divertimento pubblico.

Visitando la città anche in altre periodi dell’anno vi accorgerete che un’infinità di negozi sparsi nelle calle vendono delle maschere di cartapesta, in alcuni casi sono addirittura bianche e possono essere dipinte a proprio piacimento.

L’uso della maschera si perde nella notte dei tempi. Durante questo festeggiamento carnevalesco ci si nascondeva dietro la mascherina per annullare la propria identità, aboliva le differenze tra classi sociali, di sesso e di religione. Il travestimento era l’essenza stessa del Carnevale.

Venezia è sempre piena di turisti ma a Carnevale, che si è trasformato ormai in un grande e spettacolare evento turistico, i visitatori da tutto il mondo si riversano a fiotti in questa città, riempiendo ogni calle. In fondo l’atmosfera che si respira è unica e magica perché affonda le sue radici in una tradizione millenaria. È Carnevale tutti i giorni in questo periodo quindi la città trasuda di eventi e spettacoli, ma i giorni che per tradizione sono più importanti sono il Giovedì e il Martedì grasso. Viene istituito un vero e proprio calendario degli eventi, un intenso programma di eventi che parte dal sabato prima di giovedì grasso e termina con il martedì grasso. Un tempo il carnevale durava 6 settimane, oggi solo 11 giorni ma ha un programma molto più ricco e concentrato di spettacoli.

Lo si festeggia nelle piazze principali con eventi ufficiali oppure vengono organizzate moltissime feste private in grandiosi palazzi d’epoca che vi permetteranno di rivivere oggi tutta la magia di quell’epoca storica.

Da una quindicina d’anni è stata ripristinata l’antica tradizione della Festa delle Marie a cui vi conviene prendere parte perché il sabato prima del Carnevale inizia con una rievocazione storica dell’antico corteo, un modo per tuffarsi in tempi moderni in un’epoca ormai andata. Tra le giovani Veneziane vengono scelte le dodici Marie più belle che sfileranno nel corteo insieme a damigelle, sbandieratori, musicisti e una miriade di figuranti vestiti con costumi antichi. Il corteo si dirige nello splendido scenario di Piazza San Marco accompagnato da una folla di maschere in festa. Il giorno successivo, sempre in questa piazza bella e sfavillante verrà proclamata la vincitrice.

Il Carnevale si apre ufficialmente con il Volo dell’Angelo. Domenica prima del giovedì grasso, dal campanile di San Marco, un artista in carne e ossa effettua la sua discesa scivolando verso il basso. Anni fa era una colomba meccanica ad attraversare la piazza che poi a metà strada si apriva lasciando cadere verso il basso coriandoli e confetti.

Vi lascio il sito con il calendario degli eventi http://www.carnevale.venezia.it/programma-eventi/

Buon travestimento a tutti J

Fabiana

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *