Se avete intenzione di recarvi in vacanza in Sicilia, le Egadi sono quasi una tappa a cui non potete rinunciare. Anzi, non dovete assolutamente rinunciare. 

A largo della costa ovest della Sicilia, nella provincia di Trapani, tra acque cristalline e calette di ciottoli bianchi ha luogo l’Arcipelago delle isole Egadi. Le tre isole: Favignana, Levanzo e Marettimo sono la meta ideale per chi vuole una vacanza rilassante, anche in famiglia. 

Come raggiungere le isole Egadi: 

In aereo, l’aeroporto più vicino è quello di  Trapani. Tuttavia, potete optare anche per quello di Palermo, a circa 90km dal porto di Trapani, da cui prenderete gli aliscafi per le isole Egadi. 

Quale isola scegliere? 

La più grande è l’isola di Favignana, per girarla al meglio vi servirà affittare un mezzo: automobile, scooter, bicicletta… oppure, usare i mezzi pubblici dell’isola. Favignana è conosciuta come la farfalla dell’Arcipelago, soprannome dovuto alla sua particolare forma. Sull’Isola troverete molte spiagge, ma anche tante grotte e cale con alte scogliere e mare cristallino. Il mezzo migliore per raggiungere le diverse località, è indubbiamente la bicicletta. Non ci sono grosse salite, ma tante piccole stradine sterrate che vi condurranno fino al mare. Le cale più belle e ambite sono quelle di Cala  Rossa e Cala Azzurra. 
Imperdibile è anche la visita al castello di Santa Caterina, situato sull’omonimo monte. Raggiungerlo non è difficile, potete fare il percorso a gradoni a piedi e, una volta arrivati in cima, potrete osservare tutta l’Isola che si estende ai vostri piedi. 

Seconda per vicinanza alla costa trapanese, Levanzo. 

Siete appassionati di storia antica? Allora non potete non andare a visitare la Grotta Genovese, risalente addirittura al periodo paleolitico. Levanzo è la più piccola delle tre isole, quindi potete raggiungere la spiaggia dei Faraglioni, adatta alle famiglie, a piedi. E poi, prima di andare via, godetevi una passeggiata al tramonto fino a Punta Pesce. Volendo, potete fare il giro dell’isola su una barca per turisti. 

Terza isola dell’Arcipelago, la più distante, è Marettimo: 

Un’isola rocciosa caratterizzata da Grotte imperdibili e spiagge assai difficili da raggiungere. Ma proprio perché sono difficili da raggiungere, nascondono un vero paradiso naturalistico. Parliamo ad esempio dello Scoglio del Cammello, o di Punta Mugnone, luogo perfetto per gli amanti dello snorkeling e delle immersioni. Inoltre, a Marettimo potete visitare il più importante sito archeologico delle Egadi: le “Case Romane”, delle case militari e una chiesetta bizantina affascinanti. Per uno sguardo d’insieme all’isola, si organizzano giri completi di tutta Marettimo e delle sue grotte. 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *