Quale meta preferire? C’è chi non immagina una vacanza senza sabbia e salsedine, chi invece preferisce evadere in un bosco fitto e lontano dal mondo. Ma quali sono i benefici di entrambe le mete?

Mare o montagna? Si tratta delle due mete più dibattute. Ci si divide tra chi ama la spiaggia detestando la montagna e chi odia l’idea di andare al mare e vorrebbe passare la sua vita in montagna. Poi ci sono quelli che amano la natura in generale e quelli che amano il divano, ma questa è un’altra storia.

Mare o montagna

Non siamo neppure qui per convincervi su quale delle due sia la meta migliore ma a raccontarvi qualcosa circa i benefici di entrambe le mete, per capire quest’anno, magari lontano dalle folle, dov’è meglio passare il fine settimana. Distrarsi un po’ e farlo pensando alla salute. Mare o montagna?

Iniziamo dal mare. Immenso, salato, azzurro, mare.

Non è certamente il caso delle spiagge super affollate, che, proprio in favore della salute, attualmente sono da evitare. Il mare, però, con il corretto distanziamento da sconosciuti, offre dei benefici alla nostra salute davvero non indifferenti! Pensate al sole, ad esempio. All’importanza della Vitamina D , magari esponendosi al sole durante gli orari meno caldi. Ma non è solo la nostra tanto amata stella lontana a farci bene! I minerali presenti nell’acqua fanno bene non soltanto alla nostra pelle e al nostro corpo ma anche alle vie respiratorie.

Mare

Mare o montagna? La natura è sempre qui per farci del bene e di certo anche un bagno in mare o una passeggiata in spiaggia ci darà dei benefici da non sottovalutare. Lo iodio dell’acqua di mare fornisce delle difese naturali al nostro corpo. Il mare poi è un vero e proprio antiossidante naturale.

Per non parlare delle passeggiate in acqua. Camminare parzialmente immersi o sulla sabbia è un ottimo esercizio fisico che favorisce l’eliminazione della ritenzione idrica.

Mare o montagna? Sembra vincere il mare a mani basse fino ad ora ma solo perché non vi abbiamo ancora raccontato degli incredibili benefici della seconda meta!

Stare in alta quota ha delle conseguenze ottime per il nostro corpo. Partiamo dal peso! Sapete che chi passa del tempo in montagna perde peso più facilmente? Saranno le salite, saranno i tanti passi , ma sarà pure che, scientificamente, pare che stare in montagna diminuisca la fame, oltre a sciogliere naturalmente il grasso.

Montagna

Ma non è finita qui. Se siete ancora indecisi tra mare o montagna dovete conoscere altri due benefici della vita in montagna. Pare che stare in alta quota aiuti a migliorare i valori del sangue. Ultimo beneficio, ma non per importanza: toccasana per gli allergici! Più si sale di quota più molto allergeni non sopravvivono all’aria secca della montagna!

Però chi ha problemi respiratori dovrebbe salire gradualmente, facendo lunghe pause, per non subire gli effetti dell’alta quota all’improvviso.

Mare o montagna? La natura è sempre bella, tutta. Ma ognuno dei noi ha i suoi motivi personali per preferire una o l’altra meta! E voi cosa scegliereste?

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *