Barcellona è per me luogo di perdizione anche per quanto riguarda lo shopping. Parto sempre con le valigie vuote perché o mi riempio di vestiti low cost, di libri, o di articoli vari e strani 😀 Insomma il mio portafoglio si va alleggerendo di giorno in giorno, ma in questa città cosmopolita non manca proprio nulla.

2953000720_243f7693f3Sei un appassionato di dolci? Beh, allora devi sapere che i chupa chups nascono proprio qui a Barcellona nel 1958 ed è qui che per la prima volta, secoli orsono, ne ho trovati di tutti i gusti e dimensioni. Ma ci sono anche altre fabbriche artigianali di caramelle, uno dei più conosciuti è Papabubble a carrer ample 28, dove si può assistere anche alla preparazione. Si possono comprare sacchettini di questa caramelle a forma di spicchi di arance, kiwi, cocomeri, insomma in tutti i modi possibili e immaginabili. Nel centro commerciale Illa cristina o in pieno centro a Portal D’angel, si trova invece un franchising di caramelle, confezionate in barattolini medicinali: Happy Pills. Sono assolutamente deliziose ed io ho approfittato per regalarle a tutti gli amici che avevano bisogno di un po’ di infusione di felicità in pillole.

Lungo la Rambla invece potete trovare Escriba, una delle più antiche pasticcerie di barcellona, dove è andato a festeggiare anche Almodovar per la prima del suo film todo sobre mi madre.

Ad angolo con la Boqueria invece c’è il franchising Donut’s, dove puoi imbottirti di ciambelle fino a scoppiare.

Immancabile, se vuoi terminare il tuo tour mangereccio e dolciario, il mercato della Boqueria. Troverai trecento stand, la parte che si affaccia sulla rambla è quella più turistica con i prezzi più alti, ma anche quella più caratteristica dove è presente tutta la frutta esotica. Negli ultimi anni vendono macedonia e frullati, un tempo i commercianti esponevano la frutta migliore e poi ti vendevano quella più brutta che nascondevano sotto il banco e infilavano direttamente nel sacchetto… non conviene proprio comprare la frutta, ma limitarsi a prendere la macedonia o i succhi.

Siete in cerca di vestiti e accessori?

Beh, allora non potete perdere i numerosi outlet e centri commerciali.

barcelona_-_desigual_store_barceloneta_beach_05L’Outlet Mango carrer de Girona 37. Ma se il vostro sogno è Desegual allora non potete perdervi l’outlet di questo marchio al centro commerciale Heron city (dove potete trovare anche altre marche) Vi lascio il sito così potete farvi un’idea, il negozio di Desegual è immenso e si si trovano vestiti anche al 70% di sconto http://www.heroncitybarcelona.com/tiendas/

Un outlet chic è La Roca Village e si trova fuori Barcellona. Ci potete arrivare con lo Shopping Bus della compagnia Sagales. Parte da calle Casp 34 e costa 12€ andata e ritorno.  Ci mette 45 minuti.

Il Primark invece è la celebre marca low cost d’abbigliamento irlandese ed è giunto anche qui a Barcellona in ben due centri commerciali. Bisogna prepararsi psicologicamente: i negozi sono immensi, affollatissimi, incasinatissimi e pieni zeppi di articoli. Centro commerciale Diagonal Mar in avinguda Diagonal 3. Metro Maresme-Forum, linea gialla L4 e Centro commerciale L’Illa in Avinguda Diagonal 557. Metro Maria Cristina, linea verde L3. Il Primark migliore è quello di Diagonal.

dresden-primark
Foto di www.primark.com

Però nel centro commerciale Illa Cristina trovate il primo negozio europeo dedicato alla Barbie per chi è ancora le colleziona 😀

El Corte Ingles in plaça Catalunya è quasi la nostra Rinascente, ha pure il supermercato e una libreria fornitissima in cui mi perdo per ore.

E se quello che cercate sono libri e fumetti allora non potete perdere questi posti:

  • Re- read in Gran via de les corts Catalanes 57, libreria low cost, vendita di libri usati a prezzi bassi. 1 libro a 3 euro, 5 libri 10 euro. Libri in spagnolo, catalano, inglese e altre lingue.
  • Casa de llibre: libreria immensa vicino casa Battlò nel lato opposto, simile a una mondadori
  • Fnac Triangle, sempre in plaça Catalunya o nel centro commerciale Arenas: ha una libreria fornitissima

Las Arenas è il centro commerciale in plaça Espanya. È l’antica arena delle corride dei tori. L’edificio è molto suggestivo e dalla cima godrete di un panorama memorabile con lo sfondo dell’intera città. Consiglio di visitare questo centro prima di andare a vedere la Fontana Magica.

foto di barcelona-home.com
foto di barcelona-home.com

Un altro centro commerciale suggestivo è il Maremagnum. Fermata metro Drassanes, all’inizio della Rambla. La particolarità di questo centro è che è considerato zona portuaria e quindi rimane aperto anche la domenica e poi che è costruito sull’acqua. I negozi più particolare sono FresCO dove potete mangiare a buffet per pochi spicci. Lefties è un negozio di vestiti a basso costo che ha sempre un angolo dedicato ai saldi. Ma quello più particolare è un negozio adibito a bagno, dove con pochi spicci andrete a un bagno pulitissimo e potrete comprare articoli da toletta.

Buone spese pazze a tutti!!

Fabiana

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *