Stare scomodi mentre si fa sport, a quanto pare, aiuta a perdere le calorie in eccesso, ma sarà vero o è un altro mito da sfatare: scopriamolo assieme!

Quanti di voi iniziano uno sport solo quando si sentono comodi? Beh, molti credo, io sono una di quelle che indossa il completo da palestra e solo quando ha tutto in ordine intorno, inizia ad allenarsi. Ma forse sbaglio qualcosa, perché le calorie scendono in modo lento, e vedo i risultati solo molto tardi.
E se iniziassi ad allenarmi della unconfort zone?


Bene, in molte palestre italiane si stanno diffondendo degli sport che fanno della scomodità il fulcro principale. La sauna fredda, il tapis roulant sotto vuoto e la corsa al buio sono solo tre di questi e sembra siano ottimi per perdere peso a velocità davvero straordinarie.


La sauna, di solito caldissima, diventa crio-sauna! Le temperature arrivano fino a -130° e a quanto pare essa è utile per far ripartire la circolazione, sistema immunitario e soprattutto velocizza il metabolismo, permettendo di bruciare calorie più velocemente. Quanto dura? Ogni seduta è di due minuti circa, ma i benefici, portati da questo breve tempo, dureranno per moltissimo tempo.
Correre sul tapis roulant al buio e in locali che danno il senso di essere sottovuoto è un altro degli sport che sta dando moltissimi risultati positivi. Correre al buio ci rende più attenti e focalizziamo meglio il nostro obiettivo. Si arrivano a bruciare quasi 1000 calorie al giorno!
Perciò, in definitiva: VERO. Allenarsi in situazioni scomode a quanto pare risveglia il nostro metabolismo e ci aiuta a bruciare molte più calorie di quanto faremmo in perfetta comodità.
Attenzione: non sono sport da praticare in solitaria, bisogna seguire le istruzioni di un personal trainer, soprattutto nel caso della crio-sauna.

Comfort o uncomfort zone? Fareste mai uno di questi sport?

Gioia De Bonis