Inutile negarlo, le scarpe col tacco alto sono bellissime ma fanno un male assurdo. Ma se vi dicessi che possiamo evitare che ci facciano così male? Ecco alcuni modi per evitare il dolore ai piedi…

Ora, non so voi, ma quando distribuivano l’altezza, io ero in fila per accaparrarmi la sbadataggine, perciò l’unico modo per sentirmi più alta sono quelli che mio padre chiama “trampoli”, i tacchi alti.
Le scarpe col tacco alto, non solo ci aiutano a sembrare più alte, ma ci regalano anche il portamento giusto e ci fanno sentire più belle, non è vero?
Ma quando la serata finisce, siamo sfinite e i nostri piedi chiedono aiuto. Ma se esistesse un modo per non sentire quel dolore e prenderci solo le cose belle dei tacchi? Ecco, di modi ce ne sono e ora ve li spiegherò uno ad uno…

Che la battaglia contro il dolore ai piedi abbia inizio…

Chi di noi non ha il deodorante in gel dentro casa? Ecco il primo consiglio ha a che fare proprio con quello, perché, che ci crediate o no, il leggero strato di gel all’interno delle scarpe funziona come una barriera che divide il piede dalla scarpa ed elimina l’attrito con essa. Questo genere di rimedio, un po’ vecchia scuola, funziona bene ma solo per poche ore. Utile se dobbiamo indossare le scarpe per poco tempo.

Arrivano consigli utili anche da chi i tacchi li porta spesso, ovvero le modelle. Quali? Beh, il primo è un po’ mutuato dalla cultura cinese: legare le due dita centrali dei piedi con del cerotto chirurgico. Ora, vi vedo quasi storcere il naso e darmi della pazza, ma vi giuro che funziona. Attenzione però, non elimina definitivamente il dolore, ma lo rende sopportabile, perché legare insieme le dita diminuisce la pressione sui nervi, quella stessa che scatena il dolore sulla pianta del piede. Altro consiglio “da modella” è la limatura delle cuciture all’interno delle scarpe. Se avete pazienza, questo è un buon metodo soprattutto se le scarpe sono in pelle. Attente però, non basta solo limare, dovrete cospargere ciò che avete limato con della vaselina.

Ma ci sono anche metodi casalinghi. Avete mai pensato di congelare le scarpe? No? Beh, c’è chi ci ha pensato per voi. Riempite dei sacchetti per congelare con dell’acqua (poca), infilateli dentro le scarpe e poi tutto in congelatore. L’acqua congelandosi allargherà piano piano le scarpe (non funziona coi sandali, ovviamente!) e vi permetterà di adattarle di più ai vostri piedi. Stessa cosa accade col caldo, soprattutto con le scarpe di pelle. Infilate dei calzini di lana e le fastidiosissime scarpe, poi con l’aiuto di un phon riscaldatele e tenetele ai piedi finché non torneranno alla loro temperatura normale.

Se poi non avete voglia di tutti questi metodi “fai da te”, correte in farmacia e acquistate dei cuscinetti in gel e posizionateli dove le scarpe vi creano più fastidi.

Quindi, se per Capodanno avete comprato delle bellissime ma funestissime scarpe col tacco, questi sono i rimedi grazie ai quali potrete lasciare le ballerine di riserva a casa e godervi la vostra nuova altezza per una sera senza pensare al dolore ai piedi!

Gioia De Bonis

  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    7
    Shares

One Comment on “Tacchi alti, come combattere il dolore ai piedi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *