Buongiorno Trattine sportive, eccomi di nuovo operativa … Torniamo a parlare di calcio grazie all’Italia che debutta allo stadio Loro Boriçi contro l’Albania per le qualificazioni mondiali di Russia 2018.

 

L’Italia di Ventura è scesa in campo alle 20.45 contro l’Albania, con la sicurezza del posto al mondiale.
Quando il Belgio ha battuto la Bosnia Erzegovina, l’Italia si è ritrovata matematicamente dentro grazie al meccanismo delle migliori seconde.

Gli azzurri scendono in campo più tranquilli, ma sanno che non possono sbagliare se vogliono diventare testa di serie del girone G. 

Queste le formazioni scese in campo:

Albania ha giocato con un classico 4-3-3:Berisha; Hysaj, Veseli, Mavraj, Agolli; Basha, Kaçe; Roshi, Memushaj, Grezda; Sadiku. Allenatore l’ex di Roma e Parma, Christian Panucci.
Italia ha risposto con un 4-2-4: Buffon; Darmian, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Parolo, Gagliardini; Candreva, Immobile, Eder, Insigne (A disp.: Donnarumma, Perin, Astori, D’Ambrosio, Spinazzola, Barella, Cristante, Candreva, Verdi, Eder, Gabbiadini). Allentaore Giampiero Ventura.

Partita che non ha registrato altissimi ritmi da nessuna delle due parti. 

Anche se l’Italia si è comportata meglio rispetto alla gara con la Macedonia, nel primo tempo sembrano non riuscire a concretizzare. La velocità di Eder, Candreva e Immobile non porta a nulla. Al 44′ il primo vero brivido del match: Bonucci lancia un palla precisa per Immobile, che però al volo non riesce a segnare, la palla si ferma sulla traversa. Il primo tempo si chiude sullo zero a zero.

Il secondo tempo si apre con l’Albania in attacco, Buffon difende con maestria la porta dell’Italia. Tanti brividi, l’Italia ci prova ma non riesce a sbloccare il risultato. Eder prova a finalizzare da solo, ma la sua azione in solitaria non ha buon fine (’60).

Al ’61 l’Italia sfrutta un errore di Hysaj, ma Insigne non riesce a sorprendere il portiere dell’Albania, Berisha.

 Al 73′ l’Italia finalmente passa in vantaggio, grazie al goal di Antonio Candreva che segna così il primo goal della stagione e il settimo goal in azzurro. 

Negli ultimi minuti torna a farsi sentire l’Albania che chiude l’Italia nella sua area, la verve della squadra di casa non serve a nulla contro l’Italia che si porta a casa il risultato.

L’Italia arriva così ai Play off dove recupererà anche molti giocatori importanti.

Giampiero Ventura alla fine della partita ha detto: “Erano gli obiettivi che ci eravamo prefissati. Abbiamo fatto un passo in avanti. Abbiamo passionalità e coesione. Sono contento perché c’era la ricerca dei tempi e delle situazioni. Sono contento per i giocatori, perché hanno le capacità per fare molto. Sono fiducioso per i play off!” 

A novembre vedremo di nuovo l’Italia in campo.

Nel frattempo … #StayTuned #StayPink #StaySporty

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *