Se vi dico luogo da favola, voi a cosa pensate? Io all’Alsazia, senza dubbio. 

Oggi vi proponiamo un viaggio Francia, nella regione dell’Alsazia da sempre la più romantica e fiabesca per eccellenza. Un luogo magico, per veri sognatori, amanti dei piccoli borghi ciottolosi circondati dalla natura: vigneti, colline, colori imperdibili ad ogni stagione. 

Strasburgo: tra modernità e fiaba

Il periodo migliore per visitare la maggiore città alsaziana va sicuramente da metà maggio a fine settembre,  quando le temperature iniziano a farsi più calde ma non scongiurano temporali improvvisi. Sede del Parlamento Europeo, Strasburgo, è una città dinamica e moderna  che si affaccia sui canali tradizionali nel quartiere della Petite France.  Potete trovare i centri commerciali, ma immergervi nell’atmosfera fiabesca delle case dai tetti spioventi e telai in legno tipici dell’architettura alsaziana. 

Dalla città ci spostiamo al borgo: Colmar, di sicuro il più celebre dell’Alsazia

Interamente fatto da piccole casette pittoresche che si affacciano sui canali, caratteristica che gli è valso l’appellativo di Piccola Venezia di Francia, è un borgo dall’eleganza d’altri tempi. Arrivare a Colmar è come fare un salto indietro nel passato: basta guardarsi attorno, sospirare, per sentirsi come trasportati in un’altra epoca. L’atmosfera è ammaliante, un sogno ad occhi aperti, ma Colmar è anche un borgo culturale dove potrete visitare diversi musei e la celebre cattedrale di Saint Martin. 

Tappa immancabile di un viaggio in Alsazia è Eguisheim: ci sarà pure un motivo se è il villaggio preferito dai francesi! 

Sarà perché a Eguisheim non circolano macchine, al massimo biciclette, o per le coloratissime case in graticcio, oppure perché in piazza si erge un castello. Sì, un vero castello, come quello delle fiabe con la torre a pianta circolare e il tetto a cono, affiancato a una chiesa e fronteggiato da una fontana e i suoi zampilli. E le cicogne, chiaramente: se sollevate gli occhi verso il cielo potrete vedere i loro nidi sui tetti! 

A Eguisheim puoi fare colazione al bar e assistere alla banda del paese che gira per la strada, nel periodo primaverile i balconi delle case si tingono di fiori rossi, e le coppie di turisti innamorati passeggiano tenendosi per mano senza il frastuono delle automobili.  

La strada tra i vigneti: Niedermorschwihr 

Un paese di case coloratissime, vivaci e differenti tra loro, si districa tra le fila di diversi vigneti.  Non è una meta per turisti a caccia di mondanità, il borgo conta solo 580 abitanti, ma se è la pace che state cercando, la fiaba, allora non può esserci luogo migliore di Niedermorschwihr. 

In Alsazia con i bambini: cosa visitare. 

Se state pensando a un viaggio di famiglia, con bambini a seguito, vi consigliamo di visitare il parco faunistico di Hunawihr. I vostri bambini potranno ammirare da vicino i castori, le cicogne, le lontre e un acquario. O anche il giardino delle farfalle, che si trova poco distante. 
Un’altra tappa interessante per i più piccoli è la Montagna delle scimmie: oltre 200 esemplari di macachi in libertà che, con l’aiuto delle guide, potrete avvicinare durante le ore del pasto. 

Cosa state aspettando? Andate a prenotare il vostro prossimo viaggio in Alsazia! 

  • 8
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    8
    Shares

One Comment on “Alsazia: un luogo da favola”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *