A voi piacciono le bruschette?

Per il buffet delle Feste, vi proponiamo alcuni

tipi di bruschetta di carne o salumi.

Sono un antipasto veloce, facile, sicuramente perfetto quando si ricevono molti ospiti.

Questa serie di articoli di cucina per le imminenti Festività ha una storia ed ora ve la raccontiamo…

Per festeggiare il compleanno di Tratto Rosa, quest’anno ci siamo ritrovate a Firenze, splendida location che ha fatto da cornice a tante risate e bei momenti.

Fra questi ce n’è stato uno all’interno del Mercato Centrale: di fronte ad una delle botteghe con miriadi di specialità diverse, io (Valentina) e il “boss” Cinzia ci siamo guardate e quasi simultaneamente abbiamo pensato la stessa cosa…

Eravamo davanti ad un bancone pieno di decine di bruschette diverse, tutte colorate ed appetitose; è stato automatico pensare che fosse il giusto ingrediente da proporvi, soprattutto se avete decine di parenti o amici che invaderanno la vostra casa.

Tornata a casa ne ho parlato con la Lory e questo è un primo appuntamento… eccovi la nostra selezione di bruschette di carne e salumi.

Ingredienti (per circa 15 bruschette per tipologia) :

Per la classica salsiccia e stracchino:

1 baguette piccola da crostini
200 g di stracchino cremoso
2-3 salsicce fresche di suino
Pepe nero q.b. (facoltativo)

Per la goduriosa lardo di Colonnata e rosmarino:

4 fette di pane toscano (senza sale)
200 g di lardo di Colonnata
Rosmarino q.b.

Per la sfiziosa pancetta e radicchio trevigiano:

4 fette di pane toscano (senza sale)
4 cespi di radicchio trevigiano
200 g di pancetta tesa
150 g di scamorza (non affumicata)
Olio Evo q.b.
Sale q.b.
Aceto balsami q.b. (facoltativo)

Per la moderna patè di carciofini e spianata romana:

1 baguette piccola da crostini
150 g di carciofini sott’olio
200 g di salame (tipo Spianata romana)

Procedimento:

Iniziamo con ordine, di seguito vi spiegheremo il procedimento di ogni bruschetta; vi raccomandiamo comunque, come sempre, di utilizzare prodotti di buona qualità per ottenere un buon risultato.

Per la bruschetta salsiccia e stracchino mescolare la pasta di salsiccia privata di budello con lo stracchino (o la certosa), poi stendere generosamente sulle fette di baguette spesse 1 cm.

Adagiare su una teglia rivestita con carta da forno e cuocere a 180° C. per qualche minuto, fino a quando non vedrete dorarsi la superficie. Servire subito con una spolverata di pepe.

Per la bruschetta con lardo di Colonnata e rosmarino tagliare le fette di pane a circa 1 cm di spessore e dividere ognuna in 3-4 parti.

Metterle in forno caldo (180° C.) per un paio di minuti per lato a dorare, togliere dal forno e adagiare sopra ogni crostone mezza fetta di lardo e un rametto di rosmarino; il caldo del pane scioglierà leggermente il lardo e mangerete una bruschetta davvero goduriosa.

Servire calde.

Per la bruschetta con pancetta e radicchio trevigiano, eliminare l’estremità del radicchio, lavarlo bene poi dividere in 4 parti ogni cespo e farlo cuocere in una bistecchiera molto calda. Condire con olio e sale e tenere da parte.

Tagliare il pane toscano in fette spesse circa 1 cm e dividere ognuna in 3-4 parti.

Tostare leggermente in forno caldo (180° C.) da un lato, poi togliere dal forno, ribaltare le fette e disporre sopra la farcitura nel seguente ordine (o come meglio gradite): formaggio tagliato a fettine sottili, pancetta e radicchio. Volendo potete aggiungere un’altra fettina di scamorza sopra.

Rimettere in forno per un paio di minuti, fino a quando non vedrete il formaggio fuso. Servire caldi.

Per la bruschetta con patè di carciofini e salame, preparare la crema di carciofini sgocciolando la verdura dall’olio di conservazione e frullare con il mixer fino a quando non otterrete una consistenza cremosa.

Tagliare la baguette a fette spesse 1 cm, poi tostarle leggermente in forno caldo da entrambi i lati; stendere un generoso strato di patè e disporre sopra una/due fette di salame.

A presto con altre bruschette…

Lory & Valina

  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *