Proseguiamo la nostra raccolta di bruschette

per il buffet delle Feste con quelle di verdure…

non tutte veg, perchè a noi la carne piace!!!

La scorsa settimana abbiamo iniziato il nostro viaggio nel mondo delle bruschette, se ve lo siete perso lo trovate a questo LINK.

Ingredienti (per circa 15 bruschette per tipologia):

Per l’esotica con Hummus di ceci:

1 baguette piccola
220 g di ceci lessati
1 cucchiaio di succo di limone
cucchiai di olio Evo
1/2 spicchio d’aglio
1/2  cucchiaino di sale fino
cucchiai di tahina
Prezzemolo q.b. (facoltativo)
Paprika q.b. (facoltativa)

Per la mediterranea alla Norma:

4 fette di pane toscano (senza sale)
1 melanzana
150 g di ricotta salata
Sale q.b.
Olio Evo q.b.
Salsa di pomodoro (facoltativa)
Basilico (facoltativo)

Per la “strong” con cipolla e pancetta:

4 fette di pane toscano (senza sale)
2 cipolle dorate di media dimensione
100 g di pancetta tesa tagliata spessa
Sale q.b.
Olio Evo q.b.
Pepe q.b. (facoltativo)

Per la contadina con broccoli e salsiccia: 

4 fette di pane toscano (senza sale)
200 g di broccoli lessati
2/3 salsicce fresche
150 g di scamorza
Pepe q.b.

Procedimento:

Iniziamo preparando l’Hummus di ceci: dopo aver lessato i ceci, scolateli bene, tenendo da parte l’acqua di cottura.

Frullateli con tutti gli altri ingredienti (tranne prezzemolo e paprika) con il minipimer fino ad ottenere una consistenza cremosa, se necessario aggiungere qualche cucchiaio di acqua di cottura.

Cospargere il pane leggermente tostato con l’Hummus e spolverare sopra con prezzemolo e paprika.

Per la bruschetta alla “Norma”, tagliare a fette di circa 1 cm di spessore la melanzana dopo averla ben lavata (se volete potete anche privarla della buccia).

Scaldare abbondante olio in una padella e friggere le fette di melanzana, scolare bene con carta assorbente e salare.

Dividere ogni fetta in 4 parti e far dorare leggermente in forno; disporre sopra una fetta di melanzana e la ricotta salata grattugiata.

Una variante: aggiungere la salsa di pomodoro fra il pane e la melanzana e una foglia di basilico a decorare.

Per la bruschetta con cipolle e pancetta, tagliare a fette sottili la cipolla e stufare a fuoco lento in una padella con olio Evo e un paio di cucchiai di acqua; salare, pepare e mettere da parte.

Nella stessa padella mettere la pancetta tagliata a striscioline e farla dorare; metterla a scolare nella carta assorbente.

Far dorare leggermente le fette di pane, precedentemente diviso in 4 parti, poi disporre sopra ogni fetta nell’ordine la cipolla stufata e sopra i cubetti di pancetta croccanti. Servire subito.

Una variante: utilizzando solo 1/2 cipolla stufata tritata finemente, aggiungere 250 g di fagioli cannellini già lessati e scolati; utilizzare questo condimento insieme alla pancetta per condire le vostre bruschette.

Per la bruschetta con broccoli e salsiccia, dividere in 4 parti le fette di pane, poi tritare grossolanamente i broccoli già salati.

Disporre sopra ogni bruschetta qualche pezzetto di broccolo e di salsiccia, poi tagliare sottilmente la scamorza e appoggiare una fettina sopra.

Mettere in forno a 180° C. sopra una teglia rivestita di carta da forno il tempo necessario per dorare il pane, far cuocere la salsiccia e far sciogliere il formaggio. Spolverare di pepe fresco macinato al momento e servire calde.

Oltre a queste varianti, potete trovare a questo LINK, la ricetta (tratta da “Cucinare in 10 minuti con 5 ingredienti” di Jules Clancy edito da Newton Compton) della salsa peperoni e nocciole, perfetta secondo noi da stendere sopra il pane leggermente tostato.

A presto,

Lory & Valina


  •  
  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *