Cantucci leggeri con gocce di cioccolato fondente,

perfetti da sgranocchiare come fuori pasto senza sentirsi

troppo in colpa…

Ormai sono a dieta da alcune settimane, penserete che è assurdo mettersi a dieta prima delle Feste, ma bisogna pur cominciare e il mio rimandare a lunedì è giunto al termine… me lo dovevo!!!

Per fortuna non sento la fame, non mi annoio e mangio tutto, quasi… anzi no, proprio tutto perchè con un pasto libero a settimana ho 4 pasti al mese con gli alimenti che in regime dietetico sono proibiti…

Penserete allora che anche il cioccolato sia vietato, e invece no… come spuntino ho del cioccolato fondente ed è un incentivo alla continuazione, per fortuna.

Non potendo usare il burro e nessun grasso di origine animale, sto cercando delle valide alternative, dei dolcetti buoni, leggeri perfetti come spuntino o colazione da poter mangiare senza sensi di colpa; questi cantucci lo sono… talmente gustosi che potreste pensare di regalarli per Natale anche alla vostra amica sempre a dieta!!!

Ingredienti:

90 g di olio di semi leggero
220 g di farina 00
2 uova medie
8 g di lievito
170 g di zucchero (ho usato quelle di canna)
100 g di gocce di cioccolato fondente
80 g di nocciole (o mandorle)
Un pizzico di sale

Procedimento:

Setacciare la farina e il lievito insieme e tenerli da parte.

Nell’impastatrice montare con la frusta le uova con lo zucchero poi aggiungere alternandoli l’olio e la farina, poco alla volta al minimo della velocità e farli incorporare bene all’impasto.

Aggiungere le gocce di cioccolato e la frutta secca (volendo potete utilizzarne più di un tipo), mescolando con un leccapentole.

Accendere il fono a 180° C., nel frattempo formare l’impasto come se fosse un pane leggermente schiacciato ed appoggiare su una teglia rivestita con carta oleata.

Cuocere per circa 30 minuti, poi togliere dal forno.

Regolare la temperatura a 150° C. e nel frattempo con un coltello ben affilato ritagliare i cantucci, disporli di lato sulla teglia e rimettere in forno per altri 10 minuti circa.

A presto,

Valentina Pacini

by GelatoMyWay

  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    5
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *