Amore e cucina, due degli argomenti preferiti delle donne. Allora perché non unire le due cose in una piacevole lettura?

I libri di cui voglio parlarvi oggi raccontano di una storia d’amore resa ancora più dolce e interessante dall’amore della cucina.

Segreti, bugie e cioccolato.

Titolo:  Segreti, bugie e cioccolato.
Autrice: Amy Bratley
Data di pubblicazione: 6 Marzo 2014
Casa editrice: Newton Compton 
Store d’acquisto:
Amazon

Trama:

Quando Ethan, l’amore della sua vita, l’ha lasciata senza una spiegazione da un giorno all’altro, Eve aveva il cuore a pezzi e pensava che non sarebbe mai più riuscita a essere felice, invece il tempo sembra aver curato le sue ferite e, pian piano, Eve è tornata a sorridere. Ora, a distanza di tre anni, ha un nuovo fidanzato, Joe, e sta per aprire la caffetteria dei suoi sogni. Insomma, le cose sembrano finalmente andare per il verso giusto. Almeno fino a quando Eve non si lascia convincere da Joe a partecipare a una gara culinaria organizzata dal giornale per cui il ragazzo lavora: ognuno dei partecipanti preparerà una cena a casa propria per gli altri concorrenti, i quali dovranno poi dare un voto al loro ospite.

Tra mille dubbi, ansie e timori, Eve finisce per lanciarsi a capofitto nella sfida, e si mette ai fornelli. È intenta a preparare i suoi manicaretti, quando si ritrova davanti l’ultima persona al mondo che avrebbe desiderato invitare a cena: Ethan. Possibile che il destino abbia deciso di metterla di nuovo di fronte all’uomo che le ha spezzato il cuore?

Consiglio di leggerlo perché: 

  • La storia presenta dei colpi di scena che risultano davvero interessanti. E’ un libro ottimo per una lettura tranquilla, ma non noiosa.
  • Il connubio tra amore e cucina è perfetto.  Ci sono scene e ricette davvero interessanti che si adattano perfettamente al contesto creato dall’autrice.
  • I personaggi, sebbene non siano tutti trattati nei minimi dettagli, risultano interessanti e forse, fino alla fine, un po’ misteriosi. Questo, insieme ai colpi di scena, rendono la lettura  curiosa.

Amore zucchero e cannella. 

Della stessa autrice mi sento di consigliarvi anche questo libro.

Titolo:  Amore zucchero e cannella 
Autrice: Amy Bratley
Data di pubblicazione: 21 Febbraio 2014
Casa editrice: Newton Compton 
Store d’acquisto:
Amazon

Trama: 

Juliet aspetta da una vita questo momento. Finalmente una casa da dividere con Simon, un vero e proprio nido d’amore pieno di piante di cui prendersi cura e invaso da profumi di torte appena sfornate. Ma il sogno è destinato a svanire: la prima notte nel nuovo appartamento, Juliet scopre che Simon l’ha tradita con la sua migliore amica. Il suo cuore è a pezzi, il dolore insopportabile, quella casa tanto desiderata d’improvviso è ostile. Niente pare esserle d’aiuto. Finché un giorno, rovistando tra le scatole ancora da aprire, Juliet s’imbatte nei vecchi libri della dolce nonna Violet, con cui è cresciuta dopo che la madre l’ha abbandonata. In quelle pagine ingiallite, ricche di preziosi consigli e piene di appunti, Juliet sembra trovare il conforto di cui è in cerca: forse lì c’è quel che serve per tornare ad amare la sua nuova casa e a curarla come avrebbe fatto un tempo sua nonna, ricette segrete per dimenticare ai fornelli chi l’ha fatta soffrire, o tanti modelli di carta che attendono solo le sue mani, per trasformarsi in splendidi foulard, copricuscini, grembiuli pieni di pizzi.

Ma un giorno, nascosta tra quelle pagine degli anni Sessanta, Juliet trova una lettera. Una lettera che parla di qualcuno di cui lei ignorava l’esistenza… Il passato sembra riaffiorare e portare con sé un alone di mistero. E se riviverlo fosse l’unico modo per ritrovare se stessa e lasciarsi andare a un nuovo amore?

Consiglio di leggerlo perché: 

  • Un libro ideale per l’estate: una lettura leggera e tranquilla da consumare sotto l’ombrellone.
  • La parte più bella e interessante del romanzo arriva proprio verso le ultime pagine, e il romanzo potrebbe essere totalmente rivalutato da quelle.

Chocolate 

Titolo:  Chocolat
Autrice: Joanne Harris
Casa editrice: Garzanti
Store d’acquisto:
Amazon

Trama:

A Lansquenet, quieto villaggio al centro della Francia, la vita scorre placida. Un po’ troppo placida: è una comunità chiusa, dove sono rimasti soprattutto anziani contadini e artigiani, dominata con rude benevolenza dal giovane curato Francis Reynaud. È martedì grasso – una tradizione pagana avversata dalla chiesa – quando nel villaggio arrivano Vianne Rocher e la sua giovane figlia Anouk. La donna è assai simpatica e originale, sexy e misteriosa, forse è remissaria di potenze superiori (o magari inferiori).

Vianne rileva una vecchia pasticceria, ribattezzata “La Celeste Praline”, che ben presto diviene – agli occhi del curato – un elemento di disordine. Anche perché Vianne non frequenta la chiesa ma inizia ad aiutare a modo suo chi si trova in difficoltà: il solitario maestro in pensione Guillaume, l’adolescente ribelle Jeannot, la cleptomane Josephine, l’eccentrica Armande. Ben presto il tranquillo villaggio diventa più disordinato, ribelle e soprattutto felice. E lo scontro tra Benpensanti e Golosi, tra le delizie terrestri offerte da Vianne e quelle celesti promesse da padre Reynaud, tra Carnevale e Quaresima, diventa inevitabile.

Consiglio di leggerlo perché: 

  • Chi ha amato il film con Johnny Depp e Juliette Binoche non può non amare questo libro, da cui è tratto, anche se vi sono delle differenze. Come capita sempre nei libri tratti da qualche romanzo.
  • In questo libro è possibile aprire il cuore a diverse emozioni\sensazioni: amore, amicizia, profumi e… beh, cioccolato no?
  • Tra le pagine troverete una grandissima attenzione per i gusti, i sentimenti e gli odori che rendono la lettura travolgente.

Linda.

  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *