Manca poco alle nozze, ma a noi future spose sembra sempre un’eternità. Per l’ennesima volta ti trovi lì ad immaginare il grande giorno, e ripensi a tutti i matrimoni ai quali hai preso parte in questi anni, fin da bambina.

 

Bluebell Dreaming at Ashridge Forest by Miss Munro and Sanshine

Con l’immaginazione torni ad uno di quei tanti giorni importanti a cui hai partecipato, sei di nuovo seduta ad un tavolo ben allestito mentre i parenti parlano tra di loro creando il classico vocio mentre un duo di cantanti si sta sgolando nel tentativo di attirare realmente l’attenzione. 

Adesso tocca a te scegliere qualcuno che rallegri il grande giorno con delle note musicali. Io ricordo di aver ascoltato su internet diversi gruppi, ma quando sono arrivata al “Duo cosatinta” (adesso diventato un trio), non ebbi dubbi: volevo loro a tutti i costi. Loro erano e sono tutt’ora molto richiesti, ma io gli telefonai con ben 1 anno di anticipo. E indovinate? Al mio matrimonio sono stati proprio loro a cantare!

La verità è che in tutti questi anni di partecipazione a tanti matrimoni di amici e parenti, hai accumulato un’esperienza tale da aver idealizzato ogni cosa:

  • Sai benissimo che  tipo di vestito indosserai: io volevo e ho avuto un principesco abito in tulle con scollatura a cuore!
  • Hai le idee chiare anche sulla torta nuziale: minimo tre piani, con una cascata di rose. Ed era così che la volevo, una cascata di rose glicine e il cake topper che avevamo scelto su internet; era perfetto, sembravamo proprio noi due a bordo della stessa auto che abbiamo utilizzato quel giorno. Lo comprammo su internet dopo tante ricerche. 
  • Sai persino che acconciatura avrai: la mia era morbida e naturale e un make-up appena accennato. 

Hai dalla tua la certezza che qualunque cosa sceglierete, sarà un giorno bello come non mai, pieno di indimenticabili emozioni. 

Ma c’è una cosa che voglio dire a tutte voi… Organizzare il giorno più atteso, più desiderato, più romantico e sognato, insomma il giorno delle nozze, non è MAI facile come sembra! Ma è in assoluto un momento magico.

Riuscire a far quadrare tutto non è semplice, magari ci sarà un momento in cui nulla sembra andare come dovrebbe. Ci saranno momenti di sconforto ma anche tantissimi momenti di gioia ed emozione assoluta.  Ci saranno momenti come questo che vi ho appena descritto: momenti in cui sognerete ad occhi aperti. Ma poi, dovete tornare con i piedi per terra e continuare con l’organizzazione affinché quel giorno tanto sognato sia esattamente come lo avevate immaginato! 

Cinzia La Commare

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *