Mi piace quando una coppia mi sceglie ed è convinta che insieme manderemo avanti un progetto speciale per il loro giorno. Mi piace anche quando ci rendiamo conto che il rapporto non si ferma solo al lavoro.

staff001

L’altra sera ho ricevuto il messaggio di una sposa a cui ho organizzato il matrimonio nel 2015. Mi ha dato una bellissima notizia.. è in dolce attesa. Ora vi direte, e quindi?

Quindi ha scritto a me. Ha voluto condividere con me questa immensa gioia. Io che sono stata la sua wedding planner sono stata resa partecipe di un emozione cosi intima, cosi dolce e cosi pura come quella de”attesa di un bimbo.

Mi sono commossa, mi sono sentita scelta, comq quando tempo prima mi hanno affidato il loro giorno più bello.

Mi piace quando lo sposo cerca complicità con me per fare una sorpresa alla sua futura moglie o quando la sposa la sera mi manda un messaggio con qualche sua perplessità, come se fossimo amiche da una vita. Perché è questo quello che ricerco, e forse è questo quello che le mie coppie cercano anche in me.

Ogni persona, ogni coppia che si siede in quelle sedie oltre la scrivania lascia qualcosa. Ogni individuo è diverso dall’altro, ho da imparare da tutti.

I miei colloqui, sopratutto i primi vanno ben oltre parlare solo del matrimonio. Condividendo con gli sposi un po’ di me esce sempre un po’ di loro, e quel poco da vita sempre ad una bozza del capolavoro che andremo a creare il giorno delle loro nozze.

Perché in fondo è cosi, ogni matrimonio è un pezzo unico. Non esistono doppioni. Il matrimonio è un’opera d’arte dipinta con amore, l’organizzazione fa da cornice a caratteri, sorrisi e abbracci creati e condivisi durante l’anno lavorativo.

Ecco perché mi piace quando mi rendono partecipe di qualcosa che con l’organizzazione del matrimonio, poco importa.

Che sia un figlio, un viaggio, un ricordo… il fatto che mi rendano partecipe mi arricchisce.

Il mio lavoro sembra un viaggio, un continuo viaggio fatto di sapori e di attimi che tengo nel cuore.

Per questo il mio GRAZIE più grande va sempre a loro, i miei sposi, che nel loro piccolo mi rendono la persona che sono, anche fuori dalle quattro mura dell’ufficio!!

Valentina Caddeo

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *