Lavapiatti, volantinaggio, cameriere, call center: sono solo alcuni dei lavori più gettonati tra i ragazzi che vogliono quel minimo di indipendenza. Tra questi il dog sitting, lavoro nato per studenti con poco tempo, ma diventato una professione estremamente seria.

Il dog sitter , fino a qualche anno fa, era un giovane che portava a spasso i cani dei lavoratori. Magari un paio di volte al giorno, quel tanto che bastava per avere qualche spicciolo in tasca. I tempi però si evolvono e oggi il dog sitter è un professionista!

Almeno non ufficialmente perché per fare il dog sitter non è richiesto alcun titolo specifico.

Allora come diventare dog sitter? Basta deciderlo e il giorno dopo iniziare? Io direi che prima d’ogni altra cosa, come per ogni altra cosa, serve il buon senso. Per essere un dog sitter è necessario quantomeno avere un buon rapporto con i cani. Inoltre è un lavoro in cui si prendere una grossa responsabilità quindi bisogna essere estremamente attenti e sicuramente capire i cani.

Che non significa solo saperli coccolare! Ma capire come si porta a spasso, cosa bisogna fare se un altro cane si avvicina, come comportarsi se malauguratamente dovesse succedere un fatto imprevisto.

Malgrado non siano ufficiali o necessari, i corsi ci sono. Perché magari, non saranno richiesti dalla legge, ma se ci si presenta con un corso alle spalle, si ha più credibilità. In ogni città ce ne sono differenti, basta fare un giro sul web ed è fatta!

Su internet inoltre ci sono anche delle interessanti possibilità lavorative come il sito www.dogbuddy.com che mette gli utenti direttamente in contatto con il dog sitter oppure l’aspirante dog sitter con i clienti.

In fondo basta mettersi in gioco, leggere magari qualche libro di educazione canina, iscriversi ad un corso, e se siamo predisposti, offrirci al mercato del lavoro.

Nuona ricerca e buona formazione,

Alessia Di Maria

 

 

  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *