PortiAMOli con noi recita lo slogan della campagna di sensibilizzazione. Proprio in occasione di questa è nata Dogalize. Una app per i cani e per i loro “genitori umani”.

Il problema dell’abbandono dei cani è sempre attuale, soprattutto quando arriva la bella stagione. Cani legati ai cancelli, abbandonati in strade di campagna o dentor a qualche scatolone. Ma perché in estate sono sempre di più?

Purtroppo con l’arrivo della stagione calda, la possibilità di partire fa nascere problemi sul mantenimento del cane. “Dove lo mettiamo?” “A chi lo diamo?” spesso le risposte non si cercano davvero e dunque la soluzione più facile appare quella dell’abbandono. Ma negli anni, soprattutto ultimamente grazie a campagne di sensibilizzazione fatte non solo di slogan, arrivano soluzioni concrete. Una di queste sono proprio app, come Dogalize. Ma di cosa si stratta?

Dogalize è un vero e proprio social per fido. I cani possono entrare in contatto (chiaramente grazie ai loro padroni!). Sono app scaricabili facilmente dal playstore. I “genitori umani” registrano il proprio cane e possono organizzare incontri fisici per far socializzare i loro amici a quattro zampe. Anche i cani hanno i social, ebbene sì! Ma, vi starete chiedendo, dove sta la lotta all’abbandono?

Tramite un geolocalizzatore la app fornisce un’opzione interessante e vantaggiosa. Infatti è possibile, registrandosi e visitando la sezione apposita, scoprire i luoghi che accolgono cani. Partire con i proprio cani, infatti, non è faticoso se assistiti da strutture idonee che accolgono i nostri amici a quattro zampe! La app quindi si offre di informare i padroni preventivamente, così da non avere sorprese. Basta iscriversi e fare una breve ricerca per sapere dove poter andare insieme al proprio amico.

Sì viaggiare, ma senza lasciare chissà dove, appesi ad un qualunque palo, i vostri fedeli amici! Scaricate Dogalize o informatevi sul web!

Alessia Di Maria

  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *