Fiori di zucca croccanti in tempura,

la nostra ricetta collaudata.

Ingredienti (per 4 persone):

Per la tempura:

300 g di acqua fredda (meglio se frizzante)
150 g di farina 00
1 uovo

Per la frittura:

16 fiori di zucca
Olio di semi di arachidi q.b.

Procedimento:

Preparare la pastella almeno un’ora prima dell’utilizzo, mescolando l’uovo nell’acqua e aggiungendo poi la farina. Mescolare bene con la frusta per togliere eventuali grumi che si possono formare, poi coprire con la pellicola o con un coperchio il contenitore con la pastella e far raffreddare in frigorifero.

Partendo da acqua già fredda, il tempo di raffreddamento in frigorifero sarà minore.

Se volete preparare una pastella senza uova, aumentate 50 g di acqua, mantenendo la stessa quantità di farina; invece per la pastella senza glutine, sostituite la farina con la stessa quantità di mix per frittura senza glutine.

Nel frattempo pulire e lavare i fiori di zucca, eliminare gambo e pistillo e metterli ad asciugare su della carta assorbente.

In una padella dai bordi alti, portare l’olio a temperatura (circa 170/180° C.), controllatela con un termometro da cucina oppure con qualche goccia di pastella.

Una volta raggiunta la temperatura “pucciate” i fiori di zucca nella pastella, eliminate l’eccesso e immergete nell’olio caldo.

Lo shock termico (caldo dell’olio/freddo della pastella) renderà i vostri fiori di zucca croccantissimi.

Una volta dorati da un lato, rigirateli dall’altro e poi scolateli bene su carta assorbente.

Prima di portare a tavola, salate leggermente.

Buon appetito,

Lory & Valina

 

 

  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    10
    Shares

One Comment on “Fiori in tempura”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *