Per un pranzo leggero o in versione mignon per

uno stuzzicante e fresco aperitivo o antipasto,

vi proponiamo la ricetta delle friselle, un tipico piatto pugliese

 e una variante semplice di condimento!!!

 

 

Ingredienti per le friselle:

500 gr. di farina (preferiamo quella integrale)
1/2 cubetto di lievito di birra
1 bicchiere di acqua tiepida
1 cucchiaino di malto (o miele)
Sale fino q.b.

Ingredienti del condimento (per 4 friselle):

3-4 pomodori maturi
15 olive verdi denocciolate
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b. (facoltativo)
2 cucchiai di olio Evo
4 foglie di basilico
Aceto balsamico q.b. (facoltativo)

Procedimento:

Preparare le friselle  sciogliendo il lievito di birra nell’acqua tiepida, mescolare a bassa velocità la farina col sale in planetaria e aggiungere poco a poco l’acqua e il malto.

Aumentare la velocità e far incordare bene l’impasto fino a quando non diventa liscio.

Infarinare un contenitore, adagiare l’impasto e coprire con la pellicola e un canovaccio; far lievitare al riparo da correnti per circa 2 ore o comunque fino al raddoppio del volume.

Una volta lievitato, dividere l’impasto in parti uguali di circa 100/120 gr l’uno; stendere ogni parte in filoncino (come fossero gnocchi) e dargli la forma di una ciambella.

Adagiare le ciambelle ottenute sopra una teglia con carta da forno distanziandole e far lievitare per un’altra ora.

Accendere il forno a 190° C. e una volta a temperatura cuocere le ciambelle di frisella per circa 10-12 minuti, togliere dal forno e far raffreddare. Il tempo e la temperatura sono indicativi, dovrete regolarvi col vostro forno.

Una volta fredde tagliarle in due parti e rimettere in forno a tostare a 140° C. per circa 30 minuti.

Pronte le friselle, non ci resta che preparate il condimento, tagliando grossolanamente i pomodori precedentemente lavati e privati del picciolo; se lo preferite potete utilizzare dei ciliegini o un’altra varietà.

Tagliare a pezzetti o fettine le olive precedentemente scolate e aggiungerle ai pomodori; salare e pepare, mescolare poi unire l’olio, l’aceto e il basilico tritato.

Mescolare bene tutto e lasciare risposare 15 minuti per far insaporire gli ingredienti fra loro.

Passare velocemente le friselle sotto l’acqua corrente, poi adagiarle sopra un piatto e disporre sopra ognuna il condimento con un cucchiaio.

Spero vi piaccia la nostra ricetta, ma si possono fare in tantissimi modi diversi, basta solo un po’ di fantasia.

Questo piatto è un salva-estate, fresco e veloce da preparare anche nelle giornate più afose, ma soprattutto è un ottimo piatto unico per sostituire la pasta o il riso a pranzo.

A presto,

Lory & Valina

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *