Si chiamava mercoledì horror! Una rassegna che più di dieci anni fa ci teneva incollati davanti alla tv il mercoledì, dopo cena, noi piccoli, sadici, adolescenti insonni. Spesso erano film del tutto sconosciuti ma che tra fantasmi, killer e mostri riusciva ad incandarci, con le mani aperte davanti agli occhi.

Oggi mi riaffiorano in mente questi ricordi, oggi che in questo caldissimo 3 agosto il nostro giovedì del cinema conta solamente due uscite ed entrambe horror! Un piccolo giovedì, questa volta, concentrato solo per i sadici che come noi amano vivere quell’angoscia per poi magari non dormirci la notte.

Non a caso “Angoscia” è proprio uno dei due film in questione! Il nome promette già grandi cose. E se di angoscia nella nostra vita ne abbiamo tanta, chissà, oltre a sfamare il nostro gusto sadico ci aiuterà a capire quanto in realtà la nostra vita comune e mortale sia del tutto priva di angoscia!

Si parla di tematiche abbastanza forti. Un horror che affronta anche il disagio psicologico, patologico e non patologico, mentre dall’altra parte una bambola diabolica che spaventa i protagonisti del secondo film in questione: Annabelle 2: creation.

Così tra la storia di una morte precode e di una ragazzina colta da profondi disagi mentali e la storia di un gruppo di ragazze che, ospiti a casa di una coppia che ha perso da poco una bambina, si trova preso di mira da una bambola diabolica, questo è ufficialmente il nostro “giovedì horror”! Promosso a pieni voti, almeno nelle aspettative. Ma cosa ci daranno questi due film?

Annabelle riuscirà a dare qualcosa di nuovo al pubblico? E Angoscia riuscirà a trattare con profondità e non con leggerezza un argomento tanto delicato ma con del potenziale incredibile?

Lo scopriremo solo… andando al cinema!

Buon giovedì horror, miei sadici cinefili.

Alessia

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *